pubblicato il26 febbraio 2017 alle 11:04

Basket A2: Ferentino cade al Pala Bianchini di Latina

La FMC Ferentino cade al Pala Bianchini di Latina, i pontini si prendono il derby al termine di un match molto intenso e combattuto. Dopo un primo tempo molto complicato sotto il profilo realizzativo e chiuso sul -13, gli amaranto rimontano e sorpassano nella ripresa ma la Benacquista riesce ad allungare di nuovo sulle ali di Pastore, decisivo già nella prima metà di gara. Ai gigliati non bastano i 16 punti di capitan Gigli e altri quattro uomini in doppia cifra, i nerazzurri s’impongono anche grazie alla doppia doppia abbondante di Poletti e a quella sfiorata da Deshields.

Il primo canestro della gara arriva dopo circa due minuti e porta la firma di Imbrò, poi Raymond e Benvenuti suggellano un buon avvio di Ferentino aggiornando il punteggio sul 2-6. Gli amaranto continuano a farsi preferire e toccano il massimo vantaggio sul +7 (12-5) ma Latina si scuote con Deshields, Poletti e il contropiede di Passera, tornando a -1 prima che Carnovali mandi tutti al primo riposo sull’11-14.

La Benacquista sorpassa in avvio di secondo quarto con Uglietti e Pastore che sgancia due bombe tentando di operare il primo allungo per i padroni di casa. Raymond e Guarino, però, tengono in scia la FMC anche se poco dopo Poletti colpisce dall’arco. Successivamente si sblocca anche capitan Gigli con 4 punti consecutivi ma la tripla di Deshields e i canestri da sotto della coppia Allodi-Arledge valgono il +8 per i pontini. Ferentino fa fatica con il tiro dalla lunga distanza e la squadra di Gramenzi allunga fino al 37-25 dell’intervallo, fissato da un long two di Deshileds proprio allo scadere.

Grande avvio di terzo periodo per Ferentino che alza improvvisamente le percentuali dall’arco con Musso, Imbrò e Radic che firmano le triple del -1, prima che il centro croato segni dal post basso portando a 13-2 il break amaranto e costringendo coach Gramenzi al timeout. Al rientro in campo Pastore e Allodi rimettono avanti Latina ma è capitan Gigli a tenere lì la FMC, che va all’ultimo riposo sul 53-50.

Imbrò parte forte anche nell’ultima frazione ma Deshields gli risponde, poi il “duello” si sposta sull’asse Raymond – Poletti anche se è Pastore a fissare il +4 interno con l’ennesima tripla della sua gara. È ancora il prodotto del vivaio nerazzurro a segnare da sotto con un bel taglio dopo il jumper di Passera, regalando ai suoi le 8 lunghezze di vantaggio. Raymond e Gigli provano a limare il gap ma è il solito Pastore a respingere l’assalto gigliato colpendo da dietro l’arco, imitato poco dopo da Alredge che di fatto chiude la gara dando ai suoi il +10 a 1’30” dal termine. Guarino e Musso ci provano fino alla fine ma la FMC è costretta a cedere il derby alla Benacquista (79-70).

Risultato finale: Benacquista Assicurazioni Latina 79 – FMC Ferentino 70
Parziali: 11-14, 26-11, 16-25, 26-20
Latina: Passera 7, Arledge 5, Mathlouthi n.e., Poletti 19, Deshields 17, Uglietti 6, Allodi 6, Pastore 19, Di Ianni n.e., Piccinini n.e., Di Prospero n.e.. Coach: Gramenzi
Ferentino: Guarino 6, Radic 11, Musso 12, Gigli 16, Ianuale, Datuowei, Imbrò 10, Carnovali 2, Bertocchi n.e., Benvenuti 2, Raymond 11. Coach: Paolini
foto F. Savelloni

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07