pubblicato il13 febbraio 2017 alle 10:14

Basket A2: Ferentino lotta per 40 minuti, ma esce sconfitto (78-69) a Casale Monferrato

La FMC Ferentino lotta per 40′ ma esce sconfitta dal Pala Ferraris di Casale Monferrato, dove la ORSI Tortona s’impone soltanto nel finale grazie alla maggior freddezza nell’ultimo quarto. I ciociari rimangono sempre in partita e conducono a lungo contro la seconda in classifica, coach Paolini dà spazio anche al giovane Bertocchi così come ai “baby” Capuani e Datuowei, tutti bravi a rispondere presenti con la giusta dose d’intensità. Non bastano però i 19 punti di Musso, i 18 di Raymond e i 16 con cinque triple a bersaglio di Carnovali anche perché i convalescenti Imbrò e Gigli non possono fornire il loro abituale contributo: gli amaranto escono a testa altissima ma non portano a casa punti.
Avvio di gara nel segno dell’equilibrio con entrambe le squadre che trovano buone soluzioni sotto canestro, Gilbert in contropiede regala il primo vantaggio agli amaranto anche se poco dopo Tortona prova ad operare un break grazie alla precisione di Greene e Garri dalla distanza. I piemontesi toccano il +4 ma arriva prontamente la risposta di Musso che segna 8 punti consecutivi e riporta avanti i ciociari, nel finale Alviti e Raymond si scambiano triple con Ferentino che rimane avanti (17-19) alla prima pausa. Il n. 42 della FMC colpisce dalla lunga distanza anche in avvio di secondo periodo ma Cosey ristabilisce la parità con 5 punti di seguito. Coach Paolini varia molto le soluzioni tattiche, ordinando la difesa a zona e trovando tanta energia da Datuowei e Bertocchi in uscita dalla panchina, anche se le due squadre rimangono senza canestri per alcuni minuti. Nelle ultime battute Carnovali, sfruttando un’ottima circolazione di palla, sblocca la gara con tre bombe in rapida successione ma la FMC però non riesce a concretizzare la fuga perché la ORSI si affida a Greene, il quale manda tutti negli spogliatoi sul 36-38 grazie a un canestro dall’arco.
Terzo periodo che si apre con ritmi più elevati, Tortona ne approfitta con Cosey che piazza altri 5 punti di seguito anche se Musso risponde con due bombe in pochissimo tempo e tiene lì i gigliati. I piemontesi trovano buone risposte anche da Cucci e Garri, serviti alla perfezione dagli scarichi degli americani, portandosi avanti di tre lunghezze e spingendo coach Paolini al timeout. Al rientro in campo la difesa amaranto torna a mordere, Carnovali spara ancora dall’arco trovando il pareggio a quota 50. Nel finale le percentuali si abbassano, Tortona sorpassa di nuovo e va all’ultimo riposo con due punti di margine (56-54) grazie al jumper di Greene.
Nell’ultimo quarto è ancora Carnovali a colpire dalla lunga distanza per riportare avanti i ciociari ma i due USA della ORSI e il giovane Conti (con una bomba) danno il massimo vantaggio ai padroni di casa, costringendo coach Paolini al timeout sul 63-57 a 7’ dalla fine. Sarà questo il break decisivo dato che entrambe le squadre fanno terribilmente fatica a segnare, rimanendo senza canestri dal campo per più di 6’; Tortona però si fa trovare fredda a cronometro fermo e difende il suo vantaggio, anche perché i gigliati non sono altrettanto glaciali ai liberi. Ferentino ci prova fino alla fine con Raymond da sotto e Imbrò dalla lunghissima distanza, i piemontesi però non sbagliano un colpo neanche sul fatto sistematico della FMC, che deve arrendersi sul 78-69 finale.
TABELLINI
Risultato finale: Orsi Tortona 78 – FMC Ferentino 69
Tortona: Alviti 8, Greene 19, Cucci 8, Cosey 20, Sanna 3, Apuzzo n.e., Pilati n.e., Conti 5, Mascherpa 3, Taverna n.e., Garri 5, Ricci 7. Coach: Cavina
Ferentino: Bertocchi, Datuowei 2, Gilbert 5, Musso 19, Raymond 18, Imbrò 3, Carnovali 16, Benvenuti 4, Capuani, Gigli 2.
Parziali: 17-19, 19-19, 20-16, 22-15

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07