pubblicato il13 febbraio 2017 alle 18:43

Cyberbullismo e contraffazione alimentare, incontro studenti-carabinieri all’Alberghiero di Cassino

Cassino – I carabinieri in prima linea a Cassino per la formazione della cultura della legalità e, nell’istituto Alberghiero di Cassino, oltre di Cyberbullismo si è parlato anche di contraffazione e adulterazione alimentare. Questa mattina si è tenuto nell’istituto della città Martire un incontro tra gli studenti e due ufficiali dell’Arma, il tenete Emanuele Grio, Comandante del nucleo operativo e radiomobile di Cassino e il tenente Maurizio Santori (nella foto), comandante del N.A.S. di Latina, Reparto specializzato dell’Arma, deputato al controllo ed alla repressione in materia di Antisofisticazione e Sanità.

maurizio Santori

L’Istituto scolastico ha aderito all’iniziativa coinvolgendo circa cento studenti, frequentatori del 1° e 2° anno della sede distaccata di via Casilina Nord, unitamente ai loro professori. L’ufficiale del NORM nella sua esposizione si è soffermato sugli argomenti del progetto, quali: bullismo e cyberbullismo, internet e rischi connessi, nonchè dipendenza da social network, mentre il collega del NAS ha relazionato sulla contraffazione e adulterazione alimentare. A tal proposito, molte sono state le domande rivolte tese ad approfondire e conoscere maggiormente gli argomenti. Il Dirigente scolastico al termine dell’incontro ha rivolto un plauso di ringraziamento ai rappresentanti dell’Arma intervenuti per la fruttuosa esposizione

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07