pubblicato il1 febbraio 2017 alle 18:34

Guardia Costiera: Esercitazione antinquinamento nel porto di Gaeta

Gaeta – Si è svolta questa mattina nell’area portuale di Gaeta, un’esercitazione nel corso della quale è stato simulato uno sversamento in mare di sostanze inquinanti da parte di una nave da carico.
L’esercitazione ha visto, sotto il coordinamento della Sala operativa della Guardia Costiera di Gaeta, responsabile per le operazioni antinquinamento in mare, la partecipazione del personale e dei mezzi della Guardia Costiera, dei Vigili del Fuoco, della Guardia di Finanza, dei Servizi tecnico/nautici del porto nonché del Concessionario per il servizio di disinquinamento portuale.
L’esercitazione antinquinamento ha previsto una ipotesi d’intervento operativo complesso, tale da prevedere la Dichiarazione di emergenza locale da parte del Capo del Compartimento marittimo di Gaeta, in attuazione del Piano antinquinamento compartimentale. Per fronteggiare tale situazione è stato impiegato anche il mezzo antinquinamento del Ministero dell’Ambiente, in servizio ordinario a Gaeta.
L’esercitazione ha avuto un esito positivo, permettendo così di raggiungere lo scopo, prefissato dalla Guardia Costiera di Gaeta, di perfezionare il coordinamento e la direzione delle attività operative nonché di elevare gli standard addestrativi degli equipaggi dei mezzi navali e terrestri per una risposta immediata in caso di emergenza in mare.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07