pubblicato il2 febbraio 2017 alle 12:19

Narcoagricoltura a Ferentino, intera famiglia in manette

Ferentino – Un’intera famiglia composta da madre, padre, figlio , allargata all’amico di quest’ultimo, coltivavano marijuana in una serra ricavata in una stanza della loro casa a Ferentino.

I quattro sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Anagni comandata dal maggiore Camillo Meo. I militari hanno accertato che i quattro, in una stanza predisposta a serra, coltivavano 15 piante di Marjuana del peso complessivo Kg.7,5, oltre a materiale utile per il confezionamento. Nella circostanza, oltre a trovare un quaderno nel quale erano illustrate le modalità per la realizzazione della serra, in un comodino della camera da letto, è stata trovata una pistola lanciarazzi calibro 22 priva di matricola e non denunciata alle Autorità.

Gli arrestati sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari in attesa del processo, mentre lo stupefacente, che avrebbe fruttato sul mercato circa 9mila euro, unitamente a tutto il materiale rinvenuto, è stato sottoposto a sequestro.

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07