Giorno: 25 marzo 2017

25 marzo 2017 0

Pestaggio ad Alatri, Emanuele sembrava fosse stato travolto da un’auto

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Trauma cranico, frattura delle vertebre cervicali e segni di strusciamento come se lo avessero trascinato sull’asfalto. Arrivato al pronto soccorso di Alatri, Emanuele Morganti sembrava essere stato travolto da un’auto.

Operato all’Umberto Primo di Roma, resta in condizioni disperate con il cranio fratturato in più punti. Sconvolti alcuni giovani che avrebbero assistito alla scena del pestaggio in piazza Regina Margherita. Si parla di più persone, pare decine che si sarebbero accaniti contro quel giovane con l’evidente l’intento di non fargli solamente male.

In caserma oggi ad Alatri sono sfilate decine di giovani, su almeno sette sembrerebbero concentrarsi le attenzioni degli investigatori per capire perchè tanta violenza. Il tentato omicidio sembrerebbe il reato più adatto da contestare, sperando che non si debba arrivare ad un reato ben più grave.

Ermanno Amedei Immagine d’archivio

25 marzo 2017 0

Spaccio di droga a Cassino, in manette due maggiorenni. Denunciato un minore

Di admin

Cassino – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cassino hanno arrestato due giovani rispettivamente di 28 e 26 anni (già censiti per reati specifici) e denunciato un minore, tutti per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso”; il 28enne inoltre, deve rispondere anche di “resistenza a Pubblico Ufficiale”.

I tre, ieri, sono stati notati transitare su una vettura in una zona notoriamente ritrovo di tossicodipendenti . I carabinieri che nella zona stavano facendo un servizio di controllo antidroga, hanno notato il gruppo sospetto e hanno deciso di fermarlo.  Il conducente primas si è fermato e poi, non appena uno dei militari si é avvicinato per visionare i documenti, è ripartito bruscamente. A quel punto, il carabiniere per evitare di essere investito si è scansato prontamente cadendo a terra, riportando lievi ferite. Dopo un breve tragitto, l’autovettura in fuga è stata raggiunta e bloccata, inoltre, subito dopo i militari operanti hanno recuperato una busta di cellophan trasparente che il passeggero anteriore dell’auto aveva lanciato dal finestrino e che conteneva 113 grammi di cocaina.

Stante la flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, nonché per il solo conducente l’autovettura anche quello di resistenza a P.U., i militari hanno arrestato due giovani che espletate le formalità di rito sono stati associati alla locale Casa Circondariale, nonchè alla denuncia del minorenne.

25 marzo 2017 0

Giallo sul pestaggio del giovane di Alatri, Emanuele lotta tra la vita e la morte

Di admin

Alatri – Il mistero su ció che è accaduto questa notte in un locale in piazza Regina Margherita a Tecchiena di Alatri resta fitto dato che che gli investigatori restano trincerati dietro al silenzio.

Di sicuro c’è che un giovanissimo del posto, Emanuele M., 20 anni, è ricoverato in fin di vita all’Umberto Primo di Roma a lottare tra la vita e la morte a causa di un profondo trauma cranico procuratogli, a quanto sembra, durante un vile pestaggio. Il ragazzo sarebbe stato operato per far riassorbire l’emorragia cerebrale che lo sta uccidendo.

Da questa notte, le indagini delle forze dell’ordine sono frenetiche. Sarebbero state ascoltate decine di persone, quasi tutti ragazzi che ieri sera, o meglio, questa notte, erano nel locale di Tecchiena.

Il silenzio degli investigatori, però, è assordante. Qualche testimone avrebbe riferito di una lite tra il giovane e alcuni stranieri, da tempo stanziali, che avrebbero infastidito la ragazza che era con lui. Ribadiamo che queste voci non tovano conferme ufficiali.

Le stesse riferiscono di un vile pestaggio tra piu persone, alcune armate anche di bastone, contro il solo giovane. In attesa di una versione ufficiale sull’accaduto, si continua a sperare e pregare per le sorti di Emanuele.

Ermanno Amedei

25 marzo 2017 0

Giallo sul ferimento di un 20enne di Alatri, arriva in ospedale con testa rotta

Di admin

Alatri – È arrivato in piena notte al pronto soccorso dell’ospedale San Benedetto di Alatri con la testa fracassata. Il giovanissimo di Alatri, pare si tratti di un italiano 20enne di Tecchiena, aveva un trauma cranico.

Immediatamente intubato, è stato elitrasportato all’Umberto I di Roma in condizioni disperate. Poco dopo, da Roma, è arrivata la notizia del peggioramento delle condizioni.

Mentre le forze dell’ordine sono al lavoro, si cerca di scavare nelle ore precedenti all’arrivo nel nosocomio. Pare che il ragazzo si sia ferito davanti ad un locale di Alatri. Non si esclude per le percosse rucevute da altri giovani.

Ermanno Amedei