pubblicato il23 marzo 2017 alle 18:22

Gli Angeli di Calliope negli ospedali di Anzio, Velletri e Albano

Velletri – Gli Angeli di Calliope negli ospedali della Asl Roma 6. L’iniziativa dell’associazione Calliope è volta a preparare con corsi di formazione, i volontari per accogliere gli utenti degli ospedali con un servizio di pubblica utilità a vantaggio dei pazienti stessi e del personale sanitario.

faccedivita.it

“Partiremo dall’ospedale di Anzio – si legge in una nota stampa redatta dall’associazione – e successivamente copriremo Velletri e Albano cercando di portare un po’ di sollievo ad operatori esausti ed a cittadini esasperati.

Sappiamo che non è questa la soluzione per i problemi che vivono i nostri ospedali ma questo è quello che noi possiamo fare e quindi lo faremo.

Venerdì 31 marzo 2017 presso la sala riunioni dell’Ospedale di Anzio con il patrocinio dell’Azienda Sanitaria Roma 6 si terrà il Corso di formazione abilitante per volontari ospedalieri e dal 1 aprile inizieranno le presenze dei volontari in orario antimeridiano.

L’obiettivo del corso è quello di fornire ai volontari strumenti utili, conoscenze e formazione di base per la corretta gestione delle attività previste.

Il corso è rivolto ai singoli cittadini, alle associazioni di volontariato, agli studenti delle scuole secondarie superiori ed ha lo scopo di formare volontari che all’interno dei presidi ospedalieri dell’Azienda Usl Roma 6 possano affiancare gli operatori nell’accoglienza, informazione e accompagnamento del paziente considerandolo come una persona con i suoi sentimenti, le sue conoscenze e le sue credenze.

Dopo i saluti di Maurizio Ferrante, Direttore Sanitario Ospedale Anzio, e di Maria Paola De Marchis, Presidente Calliope, interverranno  Simonetta Visconti – Segreteria tecnica di coordinamento del Tavolo Misto di Partecipazione su Diritti e doveri del Volontario;  Carla Bonacini, Assistente Sociale Coordinatore distretto H6 sulle difficoltà dei pazienti nell’accesso all’ospedale; Rita Dal Piaz, Dirigente Medico Servizio PS Polo H4 su Il volontario in Pronto Soccorso: criticità e aspettative; Barbara Grilli e Daniela Romagnoli, Infermiere Pronto Soccorso e Infermiere presidio Polo H4 su Limiti e potenzialità dell’accoglienza; Agnese Orlacchio, Segreteria Tecnica di Coordinamento del Tavolo Misto di Partecipazione su La comunicazione circolare: dare e prendere nella relazione d’aiuto”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07