pubblicato il24 marzo 2017 alle 14:21

Mangia alla Caritas a Cassino ma compra 20 grammi di hashish, arrestata 54enne

Cassino – Esce per andare a mangiare alla Caritas e per rifornirsi di hashish. Se il pasto non lo ha certamente pagato perché indigente, non è chiaro come ha fatto ad avere da uno spacciatore i 20 grammi di droga. La 54enne era agli arresti domiciliari e nella perquisizione domiciliare fatta con l’ausilio di unità cinofile, sono stati rinvenuti i 20 grammi di hashish diviso in dosi.

faccedivita.it

La donna, come  ricostruito dagli inquirenti, aveva approfittato di un permesso orario, concordatole dalla competente autorità, per recarsi presso la mensa dell’ente caritatevole e, prima di rincasare deve aver fatto scorta di hashish da rivendere dal suo domicilio. Per questo è stata arrestata.

La serata di controlli si è conclusa con la segnalazione al Prefetto di un 35enne  per detenzione ad uso personale di stupefacente.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07