pubblicato il27 marzo 2017 alle 20:17

Truffatori scatenati ad Aquino, i carabinieri ne arrestano uno

Aquino – Truffa aggravata e continuata in concorso; per questi reati è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Pontecorvo un 34enne di Napoli.

faccedivita.it

Alle 13 di oggi una casalinga 66enne di Aquino è stata contattata telefonicamente da un sedicente avvocato che poi si è spacciato anche per maresciallo dei Carabinieri. Le hanno detto che il figlio si trovava in Questura perchè coinvolto in grave sinistro stradale che aveva causato anche la morte di un automobilista.

Servivano 4mila euro in contanti per evitare che l’uomo venisse arrestato. Quei soldi sarebbero dovuti essere consegnati ad  un collaboratore incaricato del ritiro della somma. La donna, però ha chiamato il 112 e i militari, alle 14 circa, hanno fermato e arrestato il 34enne che aveva prelevato a casa della donna 150 euro in contanti e monili d’oro per un valore complessivo di circa 4mila euro.

Nel corso dei successivi accertamenti è emerso che lo stesso truffatore, avvalendosi di complici ancora in via di identificazione, nel corso delle stessa mattinata, ad Aquino aveva truffato anche una 65 enne. Alla vittima, era stata sottratta la somma di 550 euro e monili d’oro per 5mila euro.

Nel contesto della consegna del pacco, contenente quadri di modestissimo valore, il truffatore riusciva a farsi consegnare 2.350 euro e monili in oro del valore complessivo di euro 5.000 circa. In questo caso. Purtroppo, soldi e monili non sono stati recuperati. Evidentemente il truffatore aveva consegnato il bottino ad un complice.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07