pubblicato il6 aprile 2017 alle 21:23

A1, Castrocielo- 39enne in manette per possesso di carta di identità falsa

La Polizia di Stato arresta 39enne in possesso di una falsa carta d’identità valida per l’espatrio.
Gli operatori della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, nel corso di servizi specifici nel tratto autostradale di competenza, notano transitare al Km 657, della carreggiata Sud dell’A1, nel territorio del comune di Castrocielo, un’autovettura DAIHATSU Materia, con a bordo due uomini.
Immediatamente, la pattuglia si pone dietro il veicolo, segnalando opportunamente la richiesta di sosta.
Gli occupanti vengono identificati: entrambi di origine campana.
Dai primi riscontri dalla banca dati Interforze emerge che i due hanno diversi precedenti penali e, durante la fase di controllo, il passeggero, nell’estrarre la carta d’identità, maneggia altri documenti di riconoscimento.
Tale circostanza richiama l’attenzione degli agenti che notano anche la presenza di un’altra carta d’identità, valida per l’espatrio, sulla quale è applicata abilmente una foto di uno dei due fermati con diverse generalità.
Da un’accurata verifica delle caratteristiche antifalsificazione, si riscontra che il titolo, pur riportando i timbri dell’ente comunale ed in corso di validità, è falso.
Il titolare del documento, di 39anni e residente in provincia di Napoli, viene così dichiarato in stato di arresto e posto a disposizione dell’A.G., perché ritenuto responsabile del reato di possesso di una falsa carta d’identità valida per l’espatrio.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07