pubblicato il26 aprile 2017 alle 20:44

Allarme soldi falsi, falsari arrestati grazie a carabiniere fuori servizio

Cassino – La repentina segnalazione alla centrale dei carabinieri di Cassino di due giovani che, alla guida di un’auto, spacciavano banconote false, ha permesso di identificare ed arrestare i due soggetti.

Un Carabiniere del Comando Compagnia Carabinieri di Cassino, libero dal servizio, nel transitare nei pressi di un’attività commerciale, ha notato in sosta l’autovettura segnalata, con alla guida un giovane, in evidente attesa, poco dopo raggiunto da un altro individuo fuoriuscito da un esercizio commerciale.

I predetti, poco dopo, si fermavano davanti ad un bar individuato come nuovo obiettivo, ove acquistavano una bottiglia d’acqua ma, nel frattempo, sul posto giungevano altri militari che decidevano di bloccare e sottoporre a perquisizione i due sospettati. L’operazione ha permesso di identificare i due giovani e rinvenire, celati all’interno del veicolo e sulla loro persona,  40 banconote false da 20 euro per un importo complessivo di 800 euro, nonché alcuni prodotti consistenti in una cover di cellulare, un gratta e vinci, un pacchetto di sigarette ed una presa elettrica, ritenuti probabili acquisti effettuati tramite banconote false.

In considerazione della flagranza del reato i due individui venivano tratti in arresto mentre le banconote e l’autovettura sottoposte a sequestro. Gli arrestati sono stati ristretti in regime degli arresti domiciliari.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07