pubblicato il2 aprile 2017 alle 20:03

Bambino caduto nel pozzo a Velletri, pargolo in condizioni disperate

Velletri – Le condizioni del bambino che ieri sera è caduto nel pozzo a Velletri sono invariate e critiche.

Dall’ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma fanno sapere che C.V., queste le iniziali del nome del piccolo di 23 mesi, ricoverato con diagnosi di annegamento ed arresto cardiocircolatorio, è sottoposto a procedure di supporto vitale avanzato respiratorio, cardiaco e renale.

Sono state effettuate procedure diagnostiche invasive di monitoraggio neurologico ed emodinamico.

La prognosi quindi è riservata e non potrebbe essere diversamente per un quadro clinico complesso e disperato.

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07