pubblicato il28 aprile 2017 alle 15:41

La Tenenza dei carabinieri di Gaeta torna ad essere Compagnia. L’Arma valuta il ritorno al passato

Gaeta – La Tenenza dei carabinieri a Gaeta sembra essere destinata a diventare, o tornare ad essere, Compagnia. Fonti ben informate parlano di un imminente ritorno al passato quando, appena nel marzo 2014, sull’onda lunga della spending review, si decise di ridimensionare la compagnia carabinierie di piazza Traniello, a tenenza, affidando i controlli del territorio i Itri alla compagnia di Formia, quelli di Sperlonga a Terracina ed elevando a tenenza la stazione di Fondi.

Poco piu di tre anni sono bastati per capire che la struttura di Gaeta, nonostante l’impegno degli uomini che vi prestano servizio, risulta sottodimensionata rispetto al lavoro che la cittadina portuale e il territorio richiedono. È quindi in corso, da parte dei vertici dell’Arma, di ridisegnare gli assetti del territorio. Un cambiamento che avverrebbe in breve tempo.

Voci insistenti, inoltre, raccontano di cambiamenti anche per l’amministrazione giudiziaria. Nello stesso periodo in cui venne chiusa la compagnia carabinieri, Gaeta e il Golfo perse anche il Tribunale e la Procura accorpati, tribunale e Procura, a quelli di Cassino. Il super lavoro “piovuto” sul palazzo di giustizia di Piazza Labriola e non assorbito, sta consigliando di spostare la competenza giudiziaria della costa del sud Lazio su Latina.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07