pubblicato il7 aprile 2017 alle 09:41

Morte misteriosa al Pronto Soccorso di Cassino, scatta la denuncia per la morte di Dino Valente

Cassino – Le cause della morte di Dino Valente, il 37enne deceduto mercoledì sera al Pronto Soccorso di Cassino, saranno accertate dalla magistratura. I parenti, ieri sera, hanno depositato la denuncia presso la stazione dei carabinieri. Troppi i lati oscuri da chiarire e il riscontro diagnostico disposto dalla Asl lascerà il passo all’autopsia che disporrà la procura di Cassino.

Dino è arrivato al Pronto Soccorso accompagnato dalla moglie alle 18.30 circa, con difficoltà respiratorie. Clasisficato con il codice rosso, è stato immediatamente portato al’’interno del reparto. Tra le 21 e le 21.30, hanno comunicato alla moglie della sua morte. Nessuna comunicazione in quel lasso di tempo.

Poi, riferiscono i familiari, a morte avvenuta e comunicata, la difficoltà a mostrare il corpo fino a quando non sono stati chiamati i carabinieri. Cosa è successo a Dino? Probabilmente tutto quello che doveva essere fatto per salvarlo è stato fatto, ma la magistratura valuterà l’operato dei medici.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07