pubblicato il7 aprile 2017 alle 18:56

Murales di via Ciamarra: prima pennellata alle 11

Frosinone – Si sono dati appuntamento per sabato 8 aprile, alle ore 11, nella zona dei murales, gli studenti e i docenti del liceo artistico di Frosinone, insieme ad alcuni degli autori dei lavori che facevano parte dell’associazione “Giovani per la città”, sul grande muro di via Ciamarra, che da 22 anni rappresenta uno degli elementi identitari della città capoluogo. Il sindaco, Nicola Ottaviani, insieme agli assessori Rossella Testa e Gianpiero Fabrizi, ha voluto puntare fortemente sul restauro e la riqualificazione artistica e architettonica dell’area, tenuto conto del fatto che i murales rappresentano una delle forme di espressione di arte moderna e contemporanea tra le più diffuse al mondo ed era giusto, dopo anni di erosione delle immagini di via Ciamarra, procedere a riportarle in vita, con il contributo degli istituti di formazione specifica presenti sul territorio. Le attività andranno avanti con la forma dell’alternanza scuola-lavoro nei prossimi mesi e saranno coordinate dal prof. Paolo Culla, unitamente agli altri docenti che hanno dato la disponibilità a contribuire alla realizzazione del restauro, quali i prof. Mario Casalese, Claudio Ceccarelli e Fausta Dumano.

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07