pubblicato il29 aprile 2017 alle 15:28

Razziavano auto tra Gaeta e Formia, arrestati tre Campani. Hanno rubato 24 macchine

Gaeta – Tre persone sono state arrestate dai carabinieri della tenenza di Gaeta che hanno disarticolato una organizzazione criminale specializzata nel furto di automobili. Questa mattina, gli uomini del tenente Carmine Manzi hanno eseguito tra Caserta e Napoli le ordinanze emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Cassino Massimo Lo Mastro. In manette sono finiti Alessandro Rippa 45 anni, Antonio Campagna 28 anni , venivano ristretti presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, mentre  Angelo Giovenco 34 anni  è stato portato a Poggioreale a Napoli.

L’operazione denominata “Twingo” dal nome della vettura usata dalla staffetta, è servita per sgominare la banda specializzata in furti di Fiat Panda, Punto e 500, Lancia Y e Musa, Audi Q3 che, a partire dalla scorsa estate, stava assumendo contorni allarmanti tanto che, tra il 6 ed il 7 ottobre 2016, nella sola Gaeta, erano state rubate ben 6 autovetture, prevalentemente del modello Fiat 500.

I controlli sul territorio permisero, successivamente di intercettare una Fiat 500 appena asportata dal gruppo ed arrestare in flagranza di reato i tre. L’attività di indagine, nel suo complesso, ha consentito di certificare la responsabilità del gruppo relativamente a ben 24 furti commessi tra Gaeta e Formia, nonché recuperare e restituire ai legittimi proprietari 6 delle autovetture asportate.

 

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07