pubblicato il5 maggio 2017 alle 09:41

Badante troppo insistente, denunciata a Castrocielo

Castrocielo – Una badante troppo attaccta al suo lavoro ha necessitato, Castrocielo, dell’intervento dei carabinieri. È accaduto qualche giorno fa quando i figli di un dirigente in pensione, non riuscivendo a convincere la donna che per il genitore, avevano deciso di cambiare badante, hanno dovuto chizmare le forze dell’ordine. Da sei mesi la badante straniera 45enne, regolarmente assunta, si occupava dell’uomo 90enne che aveva piccole disabilità. Ad Aprile, era venuto a mancare il rapporto fiduciario tra la famiglia e la badante anche a causa di un situaione di soggezione che i familiari avevano riscontrato nell’uomo, rispetto all donna. Per questo, contestualmente ad altri sospetti, approfittando di un periodo di vacanza, le hanno fatto sapere di avere di non avef più  bisogno di lei. Al suo rientro, ad inizio maggio, la donna pretendeva i parlare con l’assistito ipotizzando anche una sorta di maltrattmento. Alla fine i carabinieri hanno messo pace. La badane è andata via rimediando anche una denuncia per violenza privata.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07