pubblicato il26 maggio 2017 alle 19:39

Basket serie D play off: Seconda vittoria esterna per la Pallacanestro Veroli, superata anche la Rent Max Roma Eur

La gara che si è disputata Mercoledì 24 Maggio alle ore 21.00 presso la struttura capitolina della Rent Max Roma Eur termina con il risultato di 72-86 a favore dei giallorossi. Seconda vittoria esterna per la Pallacanestro Veroli che dà prova di essere una grande squadra: dopo il parquet della Nomen espugna con autorità anche quello del Rent Max Roma Eur concedendosi un match point per la C Silver previsto per il 28 Maggio alle ore 20.30 presso il Chiappitto di Alatri. Una gara molto ben giocata dalla squadra di Coach Fiorini, quella di mercoledì sera, perfetta in attacco nel primo tempo e concentrata nella ripresa con un Giorgio Fiorini che segna in scioltezza i primi due canestri giallorossi. Dalla parte opposta invece c’è un Gai difficile da marcare e un Liberti in gran forma ma Veroli quando alza i ritmi fa male. Allungo ulteriore al rientro con Vinci (6-15), nonostante una tripla di Gai che trascina i suoi alla risalita con i soliti velocissimi ribaltamenti, insieme ad un’importante bomba di Caricchia nell’ultimo minuto del primo quarto che tiene i biancorossi ad un solo possesso di distacco al primo intervallo. Il match è bello e anche molto intenso ma le percentuali si abbassano in avvio di seconda frazione, soprattutto quelle dei romani che subiscono nei primi 3’30” un 7-0 targato principalmente Frusone, che comincia a far valere la sua fisicità. Arrivano anche 5 punti di un ottimo Giorgio Fiorini a far dilagare gli ospiti (18-33), poi una tripla a testa di Gai e Nardulli sembrano poter sbloccare l’inerzia ma la squadra di Coach Fiorini mantiene lucidità e divario in doppia cifra, in una fase con parecchi canestri. Tra i giallorossi buono anche l’impatto dei subentrati Iannarilli e soprattutto Mauti. Veroli torna sul più 15 (33-48) a 1′ dall’intervallo lungo grazie a 5 punti in fila di Marco Fiorini: i romani si scoraggiano subendo un libero da Frusone e soprattutto l’ultimo perfetto contropiede di Mauti, che ribalta momentaneamente anche il -16 dell’andata. Una gran linea di fondo di Vinci porta anche il più 20 (gioco da tre punti) in apertura di ripresa. I padroni di casa sono comunque rientrati sul parquet con altro piglio specie in difesa, pressando molto alti e risalgono grazie ad un Gai che scalda ulteriormente la mano. Dalla parte opposta due bombe di Giorgio Fiorini pesano come macigni nonostante anche Gai continui a segnare da oltre l’arco. La truppa di Talluto non molla e prova a restare aggrappata al risultato. Una bomba di Liberti fa esplodere il pubblico, malgrado i punti da recuperare siano ancora 12, Gai però segna la sua sesta e il divario va sul -1. Giorgio Fiorini con esperienza respinge dalla lunetta il tentativo di rimonta avversario. La sfida Gai-Giorgio Fiorini perde temporaneamente quest’ultimo visto il quarto fallo commesso su un gioco da tre punti proprio del numero 3 biancorosso, gli ospiti tra l’altro cominciano a perdere lucidità in attacco come dimostrano un paio di possessi oltre i 24”. Marco Fiorini allora prova a caricarsi la squadra sulle spalle, anche se una bomba di Gianluca Barbato abbatte la doppia cifra di divario dimostrando più che mai che la gara è ancora aperta. Veroli tiene intatte le distanze anche se a metà ultimo quarto arriva il quinto fallo di Giorgio Fiorini, ma ora i romani sembrano pagare lo sforzo della rincorsa con un sussulto importante che però arriva da Costa (69-77). Qui però è ancora Marco Fiorini a respingere gli avversari con 5 punti in fila. Nel finale i ciociari riallungano fino al più 16 dell’andata con i contropiedi di Mauti e Velocci, che fissa le 14 lunghezze di margine finali. La partita si chiude con il risultato di 72-86 per i giallorossi che, Domenica 28 Maggio, alle ore 20.30 presso il Chiappitto di Alatri, giocheranno l’ultima gara per ottenere la promozione in Serie C Silver. Un meraviglioso percorso quello fatto dalla neonata Società che merita di coronarlo nel migliore dei modi, magari con un bel tifo al seguito, come nelle favole con lieto fine. Se il destino non sarà quello auspicato possiamo sicuramente dire che è stato un gran successo. La Società ha bisogno del supporto dei tifosi giallorossi, dei tanti che vorranno e potranno, per questo importante momento.

 

RENT MAX ROMA EUR VS PALLACANESTRO VEROLI 2016 72-86

Tabellini: Fiorini Giorgio 27, Fiorini Marco 20, Frusone 10, Vinci 9, Iannarill 2, Velocci 4, Mauti 14 Lella, Fontana G., Magnone, Igliozzi.

Coach: G.Fiorini.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07