pubblicato il6 maggio 2017 alle 14:57

Cassino e Sora : obiettivo Sicurezza, la Polizia di Stato intensifica i controlli

Continua la collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato

Servizi straordinari di controllo del territorio hanno riguardato nel pomeriggio di ieri la città di Sora e nella mattinata odierna il territorio di Cassino.

L’attività della Polizia di Stato è stata rivolta in particolare alla prevenzione dei reati predatori, all’abusivismo commerciale ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Personale delle Volanti del Commissariato di P.S. di Cassino e Sora unitamente alle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio hanno passato al setaccio le zone maggiormente esposte al compimento di attività illecite.

Sotto la lente della Polizia di Stato le maggiori arterie viarie del sorano, luoghi di aggregazione, locali pubblici e loro avventori, in prevalenza frequentati da giovani.

Nella città martire i servizi hanno interessato la zona del mercato settimanale, le aree del centro, i parcheggi dei centri commerciali, dell’ospedale civile, della villa comunale e della stazione ferroviaria, al fine di intercettare venditori ambulanti abusivi, provenienti soprattutto dalla regione Campania, che espongono poi la merce presso il mercato senza le previste autorizzazioni.

E’ stata verificata la regolarità di 1056 veicoli, anche grazie alla piattaforma tecnologica “Sistema Mercurio” installata sulle pattuglie degli “specialisti” della prevenzione, che ha permesso di scansionare anche le targhe di auto in movimento.

Nel bilancio della Polizia di Stato 118 persone identificate, 53 veicoli controllati, 34 contravvenzioni al Codice della Strada elevate, 2 documenti di circolazione ritirati e 6 proposte di Foglio di Via Obbligatorio.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07