pubblicato il3 maggio 2017 alle 22:29

Niente Bilancio, il prefetto commissaria anche il consiglio comunale di Pignataro

Pignataro – Il bilancio di previsione del 2017 non è stato approvato entro i termini di Legge e, per questo, cade l’amministrazione comunale di Pignataro Interamna.

Lo ha disposto il prefetto di Frosinone Emilia Zarrilli avviando la procedura di scioglimento. Contestualmente il Prefetto ha nominato commissario prefettizio il dottor Ernesto Raio.

Lo stesso Raio già dal mese di ottobre era a Pignataro con i Poteri del sindaco e della Giunta in seguito alla condanna del primo cittadino Evangelista e di due assessori, sospesi dalle loro funzioni in ottemperanza alla legge Severino.

“Con la nomina a Commissario Straordinario dello stesso Vice Prefetto Dott. Radio – Commenta Marcello Cavaliere si chiude una stagione politico amministrativa lunga oltre un decennio. Ironia della sorte, però, colui il quale si insediò nel 2006, ovvero il Sindaco Evangelista, che per anni ha ripetuto: ” ho trovato un Comune dissestato con un pesante indebitamento”, lascia le carica con una situazione finanziaria che definire disastrosa, è un eufemismo. Ora avremo una gestione commissariale che, speriamo sappia far emergere tutte le questioni sospese, per fare chiarezza proprio su questo undicennio”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07