Iscrizioni medicina e odontoiatria
pubblicato il11 maggio 2017 alle 17:44

Un convegno per delineare Cassino “Una città attiva, sostenibile, vivibile”.

Cassino – Si è svolto questa mattina nella sala “P. C. Restagno” il convegno promosso dal comune di Cassino, dall’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale e dall’Università degli studi di Ferrara, dal titolo “Per una città attiva, sostenibile, vivibile”.

Hanno partecipato ai lavori il Sindaco del comune di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro, il Rettore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Giovanni Betta, la Direttrice del dipartimento di Scienze Umane, Sociali e della Salute di UNICAS, Loriana Castellani, l’Assessore alle Politiche Sociali, Benedetto Leone, l’Assessore alle Attività Produttive, Smart City e Rapporti con l’Università, Paola Verde, il Prof UNICAS, Antonio Borgogni che ha anche moderato l’incontro, l’assessore all’Urbanistica, Beniamino Papa, Elena Dorato dell’Università degli Studi di Ferrara, Roberto Pallottini rappresentante della Federazione Italiana Amici della Bicicletta e membro del Coordinamento Roma Ciclabile, Marisa Coia del II Istituto Comprensivo di Cassino. “Questo è stato un primo incontro promosso con UNICAS, l’Università di Ferrara e la Fiab per confrontarci sulla città del domani, – ha detto l’Assessore Leone – ovvero quella che lasceremo alle nuove generazioni. Oggi in sala ci sono tantissimi bambini e tanti giovani è a loro che noi ci rivolgiamo per iniziare un percorso dapprima culturale che culminerà con le azioni che faranno diventare Cassino una città sostenibile. Parliamo delle piste ciclabili, del progetto Pedibus che compie quest’anno dieci anni di attività ma anche tante altre iniziative che miglioreranno sicuramente la qualità della vita della nostra città”.

“Prima di passare agli interventi strutturali sarà importante, – ha detto invece l’assessore all’Urbanistica Beniamino Papa – come ha già detto l’assessore Leone, dare il via ad un percorso culturale verso la mobilità sostenibile, far capire a tutti che le abitudini dovranno cambiare per migliorare e per mettere in pratica tutti gli interventi necessari per rendere Cassino una città all’avanguardia sotto questo punto di vista. LA realizzazione dei percorsi ciclopedonali è una nostra priorità e ci stiamo attivando per far si che questi siano presto realtà”.

“Vogliamo mettere al centro della città le persone e non solo il traffico – ha detto il Sindaco Carlo Maria D’Alessandro – perché gli obiettivi principali sono:  l’accessibilità, la qualità della vita, la sostenibilità, la fattibilità economica, l’equità sociale e la salute dei cittadini. Per questo motivo in un piano che ovviamente si realizzerà per step, occorrerà sviluppare varie modalità di trasporto, incoraggiando al contempo anche quelle più sostenibili, creare una strategia di breve, medio e lungo termine, coinvolgendo la città nella pianificazione attraverso un  approccio come quello di oggi, trasparente e partecipativo.

Come ho avuto modo di dire tempo addietro stiamo pianificando la realizzazioni di piste ciclopedonali che attraverseranno tutta la città. Saranno quindi interne al centro urbano e saranno riconnesse con le due piste ciclabili, quella lungo il fiume e quella universitaria. Andranno inserite all’interno del nuovo Piano Urbano del Traffico e del nuovo Piano Parcheggi, per una viabilità sostenibile. Le strade, infine, non saranno chiuse al traffico. Ci sarà, come in tutte le città moderne, il traffico veicolare accanto a quello ciclabile”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07