Giorno: 29 giugno 2017

29 giugno 2017 0

Truffatori a caccia di vittime tra gli anziani di Cassino, allontanati due campani

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassino – Due cittadini campani sono stati fermati a Cassino mentre cercavano tra gli anziani a passeggio nel centro cittadino, vittime da truffare.

I carabinieri hanno individua un 38enne (già gravato da vicende penali per ricettazione e frode nel commercio) ed un 34enne (già gravato da vicende penali per truffa, porto di oggetti atti ad offendere e insolvenza fraudolenta ed altro) , poiché, venivano sorpresi dai militari operanti subito dopo che gli stessi avevano avvicinato, effettuando banali richieste, alcune persone anziane che passeggiavano a piedi per il centro abitato di Cassino.

Era stata proprio la segnalazione dei pensionati a far scattare le ricerche dei due soggetti, che venivano poco dopo bloccati e sottoposti a controllo. Ricorrendo i presupposti di legge e stante la mancata giustificazione della loro presenza in loco, veniva inoltrata nei loro confronti la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O. , con divieto di far ritorno nella “Città Martire” per anni 3.

29 giugno 2017 0

Ceccano: Rubava energia elettrica alla vicina, 42enne arrestata

Di redazione

 A Ceccano, il personale del locale Comando Stazione, traeva in arresto una 42enne del luogo (già gravata da vicende penali per reati  contro il patrimonio e gli stupefacenti)  poiché resasi responsabile del rato di “ furto aggravato” di corrente elettrica ai danni di una sua vicina.  La donna  aveva manomesso il suo contatore della luce, prolungando alcuni fili e collegandoli al contatore della sua vicina,  addebitandole così  in bolletta anche i suoi consumi. Proprio questa anomalia nei consumi  aveva allarmato l’ignara vittima che, insospettita dagli elevati importi elettrici, si rivolgeva ai Carabinieri di Ceccano ai quali,  è bastata eseguire una verifica sui contatori e relativi fili  per scoprire  l’artifizio posto in essere dalla malfattrice e , nel contempo,  dichiararla in arresto.  Ad espletate formalità di rito, come disposto dalla competente A.G.,  la donna veniva condotta presso la sua abitazione in regime  di detenzione domiciliare,  in attesa del rito direttissimo. Foto d’archivio  

29 giugno 2017 0

Aquino: Sfonda il vetro del pullman con una scarpa antinfortunistica e minaccia gli occupanti. Guai per un 22enne

Di redazione

Ieri sera,  ad Aquino, il personale del locale Comando Stazione Carabinieri, traeva in arresto un 22enne di Esperia , già gravato da vicende penali  contro il patrimonio e la persona,  poiché resosi responsabile di “danneggiamento aggravato, violenza privata e interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità”.

I militari operanti, nel corso un predisposto servizio del controllo del territorio, intervenivano in una piazza del predetto centro in  quanto il giovane,  dopo aver bloccato un autobus di linea CO.TRA.L,  proveniente da Cassino e minacciato gli occupanti,  con una scarpa antinfortunistica sfondava un vetro del veicolo.

L’arrestato, ad espletate formalità di rito ed  in aderenza alle disposizioni impartite dalla competente A.G., veniva trasportato presso la sua abitazione poiché sottoposto   al regime della detenzione domiciliare. Foto d’archivio

29 giugno 2017 0

Piedimonte politica: Tari e ambiente, Azione comune chiede la convocazione di un consiglio comunale

Di redazione

Quando sono trascorsi appena pochi giorni dal primo consiglio comunale dell’amministrazione Ferdinandi, arriva dal gruppo di opposizione Azione Comune la prima richiesta di un consiglio comunale ad hoc. A motivare la richiesta le preoccupazioni del gruppo capeggiato da Ettore Urbano su questioni relative all’ambiente del territorio e al tanto discusso tema Tari, o meglio l’invio a centinaia di cittadini di bollette particolarmente esose. A tal proposito Azione Comune ha reso noto un comunicato: “Il gruppo Azione Comune chiede la convocazione di un consiglio comunale ad hoc. I consiglieri comunali Ettore Urbano, Ermelinda Costa, Maurizio Riccardi e Luciano Spiridigliozzi hanno depositato al protocollo comunale la richiesta di convocazione del consiglio comunale per discutere i seguenti punti all’ordine del giorno: Richiesta di annullamento/revoca/inefficacia dell’allineamento banca dati con base imponibile Tarsu, Tari per accertamenti dal 2011 al 2015. Approvazione atto di indirizzo politico in riferimento ad insediamenti produttivi a potenziale impatto ambientale già esistenti sul territorio di Piedimonte San Germano, in particolare Ares ed Eureka. Determinazioni”. Il dottor Urbano ha invece detto in merito “Le super bollette Tari che stanno mettendo in ginocchio intere famiglie non possono passare inosservate e a nostro avviso ci sono i presupposti per una sospensione in autotutela da parte dell’amministrazione comunale. Sulla questione ambiente invece vogliamo capire quali sono, in sede istituzionale, le posizioni su Ares ed Eureka della maggioranza consiliare. Un conto è gracchiare sui palchi della campagna elettorale, altro è produrre atti a tutela della cittadinanza: la nostra linea è chiara”. N.C.

29 giugno 2017 0

Gaeta: Ecco la squadra di governo e la.composizione del consiglio comunale

Di redazione

Archiviati i risultati elettorali, che hanno visto affermarsi sui competitors, il sindaco Cosimo Mitrano, ecco elencati di seguito i nomi di coloro che compongono la Squadra di governo: Angelo Magliozzi( Vicesindaco) assessore al Turismo, Finanziamenti Europei, Lavori Pubblici, Patrimonio, Marketing Territoriale. Italo Taglialatela assessore alla Polizia Municipale, Protezione civile, Piano emergenza Comunale, Sicurezza urbana. Trasporti. Assetto idrogeologico. Mauro Fortunato si occuperà di Politiche ambientali e di sviluppo sostenibile. Aree verdi e parchi. Arredo Urbano. Demanio Turistico. PUA. Attività produttive. SUAP. Antonella Vaudo invece Politiche ed istruzione dell’infanzia. Pinacoteca Comunale. Politiche Giovanili. Mobilità sostenibile. Sanità. Lucia Maltempo assessore al Personale. Politiche cimiteriali. Pubblica Istruzione. Politiche del Welfare. Pari Opportunità. DELEGATI Luigi Ridolfi Sport ed impiantistica sportiva, Maria Pia Alois Cultura

I consiglieri comunali sono: Pina Rosato, Luigi Coscione, Gianna Conte, Cristian Leccese, Marco Di Vasta, Gennaro Dies, Katia Pellegrino,Luigi Marzullo, Linda Morini,Pietro Salipante, Pasquale De Simone. Gruppi di opposizione:Massimo Magliozzi, Franco De Angelis,Luigi Gaetani,Luigi Passerino,Emiliano Scinicariello.

29 giugno 2017 0

Frosinone, Parco Matusa: iniziati i lavori in anticipo

Di redazione

Questa mattina, con una giornata di anticipo rispetto alla data del 30 giugno prevista inizialmente, sono iniziati i lavori di smantellamento del vecchio stadio in piazza Caduti di via Fani, lasciando lo spazio al nuovo polmone verde, il Parco del Matusa, che si estenderà per circa due ettari nella zona centrale della città. Lo si legge in una nota stampa. In particolare, secondo il progetto concordato con l’Accademia di belle arti di Frosinone, nell’area in questione, si procederà alla realizzazione di oltre un ettaro di verde, con percorsi pedonali e ciclabili, unitamente ad un ettaro di servizi e parcheggi, per rendere possibile la socializzazione delle famiglie all’aria aperta, in un contesto di grande integrazione ambientale. Nella mattinata odierna, sono stati rimossi i box della sala stampa ed il primo piano della superficie destinata al GOS, mentre la Clarin, incaricata dello smontaggio delle tribune, ha posizionato i primi bancali per lo stoccaggio di materiali che saranno ritirati e che verranno impiegati, nella costruzione di altri impianti sportivi, in Italia e all’estero. “In effetti – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – quando alcuni hanno sostenuto, nel corso degli ultimi giorni, che sul Parco del Matusa i lavori non sarebbero iniziati il 30 giugno, avevano visto lungo, poiché abbiamo inaugurato questa prima fase già dal 29, con una giornata di anticipo. Il Parco del Matusa sta diventando realtà e, al pari del nuovo stadio Benito Stirpe al Casaleno, o del ponte Bailey sul viadotto, costituirà una delle opere qualificanti, che hanno contribuito a trasformare la città in un moderno capoluogo, grazie alle infrastrutture e agli spazi verdi attrezzati. Il Parco del Matusa è un’altra vittoria di quanti hanno tifato, in questi anni, per la città, sperando di poter assistere ad una svolta epocale nei servizi e nella dimensione culturale collettiva”.

29 giugno 2017 0

Piedimonte sport: Esami di fine anno di Karate per 70 allievi dell’ASD TKBM al palazzetto dello sport

Di redazione

Nel pomeriggio di oggi, presso la Sala del Consiglio “Bruna Bellavista”, si è tenuto un incontro fra il vice sindaco di Piedimonte San Germano, Leonardo Capuano e i rappresentanti dell’ASD TKBM, team di Karate che fa riferimento al maestro Manuel Bruno. La riunione, tenutasi nel Palazzo Municipale, è servita innanzitutto per presentare un evento che si svolgerà domani pomeriggio (30 giugno 2017) a partire dalle ore 15.00, all’interno del Palazzetto dello sport della città. Si tratta, in sintesi, degli esami di fine anno di Karate che circa 70 allievi dell’ASD TKBM, provenienti da tutta la Provincia di Frosinone, affronteranno per conseguire le qualifiche finali nazionali. L’ASD TKBM è un’associazione sportiva dilettantistica che organizza principalmente corsi di Karate per bambini, ragazzi ed adulti (età minima 4 anni) ed è presente sul territorio: a Cassino, Pontecorvo, San Giorgio a Liri e Sora. Inoltre, l’organizzazione sportiva si occupa anche di promuovere corsi di difesa da antiaggressione femminile, antibullismo e difesa personale. L’incontro di oggi è stato anche l’occasione per annunciare che da settembre l’Associazione ha in animo, in collaborazione con l’amministrazione comunale, di far partire corsi di Karate anche sul territorio di Piedimonte San Germano. Agli esami finali sarà presente anche il campione paralimpico Giuseppe Campoccio, il tenente colonnello cassinate appartenente al Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa. “Lo sport è un importante momento di aggregazione sociale – ha affermato il vice sindaco Capuano – ed è soprattutto per questo che come amministrazione daremo il massimo affinché le pratiche sportive in città si sviluppino il più possibile e coinvolgano il maggior numero di persone, soprattutto giovani. In collaborazione con l’assessore allo Sport, Valerio D’Alessandro, oltre al calcio, che è comunque lo sport più seguito e praticato, stiamo cercando di introdurre tante altre discipline come il basket, la pallavolo e oggi anche il karate. E’ per questo – ha concluso Capuano – che voglio fare i migliori auguri a tutti i ragazzi che partecipano a questi esami finali e agli organizzatori della ASD TKBM, che stanno promuovendo questo evento di carattere provinciale proprio a Piedimonte”.

29 giugno 2017 0

Guanto d’oro 2017: Convocato Alessio Di Fiore di Villa Santa Lucia per il torneo nazionale

Di redazione

Quando si cercano con determinazione gli obiettivi, i risultati non si fanno attendere. Ed è andata proprio così per un giovane atleta ciociaro, o meglio originario di Piumarola, frazione di Villa Santa Lucia. Parliamo del pugile Alessio Di Fiore. È stato infatti convocato per partecipare all’evento sportivo Guanto d’oro d’Italia 2017. Alessio Di Fiore è stato convocato infatti dalla commissione tecnica nazionale per partecipare a questo importante torneo nazionale per pugili Élite sotto i 23 anni. Il commento emozionato del suo preparatore, Sergio Simula, è stato “Già esserci è una vittoria! 1 match di questi ne vale 5 ordinari, per il fatto che ci si confronta coi migliori della categoria. Questo ragazzone di 185 cm x Kg 81, di soli 18 anni, dirà la sua, in questa esperienza riservata a pochi pugili provenienti da tutta Italia (8 per categoria). Un ragazzo taciturno e umile, ma quando infila i guantoni esprime una forza e un coraggio da leone come pochi!”. Noi della Redazione de Il punto a mezzogiorno che seguiamo dagli esordi Alessio, non possiamo fare altro che tifare per lui e fargli i migliori auguri per questa nuova e spettacolare avventura. Natalia Costa