pubblicato il21 giugno 2017 alle 21:48

Cassino: Consiglio comunale e polemiche. Sul caso Acea si infiamma piazza De Gasperi

Cassino- È in corso presso la sala consiliare l’assise civica che dalle prime battute è apparsa estremamente tesa. Moltissimi i cittadini presenti sia in aula che nella piazza davanti al palazzo municipale. A surriscaldare gli animi il caso Acea e dunque la cessione dell’acquedotto cittadino. Presenti De Sanctis e Palma del comitato No Acea. Dalla cittadinanza arriva al governo della città la richiesta di non scendere ad accordi per l’acquedotto eeanzi anzi partire con azioni di forza. Una difesa che alza i muri della protesta serrata e che non intende scendere a compromessi.
Intanto il consiglio comunale, che prevede la discussione di 11 punti, ha visto il sindaco leggere una relazione sul primo anno di attività e la tensione è salita alle stelle. L’assise è stata anche sospesa per alcuni minuti.
Al momento in piazza ci sono tanti cittadini che aspettano notizie che possano prevedere la sinergia tra comune e comitato per la scelta da affrontare. Si attende di conoscere quale indirizzo politico il sindaco vorrà dare a questo punto alla battaglia.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07