pubblicato il13 giugno 2017 alle 14:47

Ciacciarelli: Forza Italia, il centro destra unito, il costante lavoro di squadra alla base della vittoria conseguita

Riceviamo e pubblichiamo dal coordinatore provinciale di FI, Pasquale Ciacciarelli “A poche ore dall’esito delle amministrative che hanno visto il centro destra protagonista nella provincia di Frosinone, con la vittoria schiacciante del sindaco Ottaviani, il coordinatore provinciale di Forza Italia, Pasquale Ciacciarelli, analizzo lo scenario politico nel panorama territoriale, soffermandomi sul lavoro di squadra costante, puntuale, che ha portato al risultato conseguito. Abbiamo dimostrato, ancora una volta, che il partito di maggioranza del centro destra, Forza Italia, ha portato a casa un risultato formidabile. Abbiamo letteralmente spazzato via il Partito Democratico dalla città di Frosinone, che ha una pattuglia di senatori, deputati, consiglieri ed assessori regionali, presidente della Saf, presidente dell’Asi, posizioni che potevano permettere al partito di radicarsi fortemente nella città. Ad essere stato premiato non è soltanto Nicola Ottaviani, ma l’intera coalizione di centro destra. Forza Italia ha dimostrato che uniti si vince, portando a casa un grande risultato. Il modello Frosinone sta portando avanti una serie di vittorie, pertanto deve assolutamente essere preso come esempio a livello regionale e nazionale. Sono consapevole che in queste ore il risultato ottenuto è sotto gli occhi del presidente Berlusconi e non bisogna sottacere l’encomiabile ed infaticabile lavoro che questa squadra di persone, che compone il coordinamento provinciale, con in testa i dirigenti del partito provinciale, in questi anni ha collezionato una serie di grandi successi. Credo che sia giunto il momento di riuscire a capitalizzare i successi portati avanti su questo territorio. Vorrei ricordare accanto alla vittoria di Ottaviani a Frosinone, la vittoria collezionata su Piedimonte San Germano con l’elezione a sindaco di Gioacchino Ferdinandi, dirigente provinciale di Forza Italia, la vittoria di Picinisco con Marco Scappaticci, anch’egli dirigente provinciale Forza Italia, la vittoria di Pofi con Tommaso Ciccone, altro dirigente provinciale Fi, l’ulteriore vittoria ottenuta grazie all’intelligenza della squadra di governo di San Giovanni Incarico con l’elezione dell’ingegner Fallone. Rispetto ad altri momenti storici, quello che stiamo vivendo è un momento molto complesso per il partito provinciale e per il centro destra provinciale. È importante capire che mediante un’ottica di unità possiamo essere determinanti nella nostra provincia di Frosinone, e quindi a dettare le regole anche per le future tornate elettorali, non facendo opzionare da Roma i candidati per la Camera e per il Senato e cercando di trovare persone del territorio, ancorate al territorio, che ne conoscano le esigenze mediante un filo diretto con gli elettori. L’offerta politica messa in campo è stata determinante ed i cittadini hanno pienamente compreso cosa stiamo facendo in provincia da anni. La squadra di governo formatasi dal 2014 ad oggi ha dimostrato un grande senso di appartenenza al partito, di unità, coesione, e questa è la fase giusta per ricomporre e rafforzare lo scacchiere provinciale delle amministrazioni locali, degli enti locali, e lo abbiamo fatto con grande determinazione, portando a casa risultati importanti su tutti i comuni andati al voto”.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07