pubblicato il29 giugno 2017 alle 21:41

Piedimonte politica: Tari e ambiente, Azione comune chiede la convocazione di un consiglio comunale

Quando sono trascorsi appena pochi giorni dal primo consiglio comunale dell’amministrazione Ferdinandi, arriva dal gruppo di opposizione Azione Comune la prima richiesta di un consiglio comunale ad hoc.
A motivare la richiesta le preoccupazioni del gruppo capeggiato da Ettore Urbano su questioni relative all’ambiente del territorio e al tanto discusso tema Tari, o meglio l’invio a centinaia di cittadini di bollette particolarmente esose.
A tal proposito Azione Comune ha reso noto un comunicato: “Il gruppo Azione Comune chiede la convocazione di un consiglio comunale ad hoc. I consiglieri comunali Ettore Urbano, Ermelinda Costa, Maurizio Riccardi e Luciano Spiridigliozzi hanno depositato al protocollo comunale la richiesta di convocazione del consiglio comunale per discutere i seguenti punti all’ordine del giorno:
Richiesta di annullamento/revoca/inefficacia dell’allineamento banca dati con base imponibile Tarsu, Tari per accertamenti dal 2011 al 2015.
Approvazione atto di indirizzo politico in riferimento ad insediamenti produttivi a potenziale impatto ambientale già esistenti sul territorio di Piedimonte San Germano, in particolare Ares ed Eureka. Determinazioni”.
Il dottor Urbano ha invece detto in merito “Le super bollette Tari che stanno mettendo in ginocchio intere famiglie non possono passare inosservate e a nostro avviso ci sono i presupposti per una sospensione in autotutela da parte dell’amministrazione comunale. Sulla questione ambiente invece vogliamo capire quali sono, in sede istituzionale, le posizioni su Ares ed Eureka della maggioranza consiliare. Un conto è gracchiare sui palchi della campagna elettorale, altro è produrre atti a tutela della cittadinanza: la nostra linea è chiara”.
N.C.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07