pubblicato il28 giugno 2017 alle 12:38

Piedimonte San Germano: Randagismo, sindaco e assessore De Bernardis a lavoro sul problema

Questa mattina il sindaco di Piedimonte San Germano, Gioacchino Ferdinandi, l’assessore competente, Vincenza De Bernardis e il comandante dei Vigili Urbani, Antonio De Luca, hanno incontrato il responsabile provinciale dell’Anpana, Francesco Altieri.
E’ stato fatto un primo punto della situazione sulle criticità presenti sul territorio comunale sul fenomeno del randagismo: è stata effettuata una prima verifica sulle risorse da stanziare per le convenzioni con i canili, vaccinazioni Asl, veterinario e supporto delle associazioni.
Allo stato attuale sono 15 i cani randagi accalappiati sul territorio e ospitati presso due strutture specializzate (nei Comuni di Frosolone e Sgurgola).
Diverse le azioni da mettere in campo. Nel corso della riunione è stato deciso che nei prossimi giorni inizieranno – ad opera dei tecnici comunali e dell’Anpana – le verifiche sulle criticità e le urgenze; entro un mese verrà effettuato anche un sopralluogo nei due canili attualmente in convenzione per verificare lo stato degli animali ospitati.
Il Sindaco Gioacchino Ferdinandi e l’assessore Vincenza De Bernardis sono già al lavoro per predisporre assieme all’Anpana una campagna di sterilizzazione utilizzando fondi in cofinanziamento con la Regione Lazio. Fra le altre iniziative da mettere in campo anche l’adozione dei cani randagi dal canile al territorio, valorizzazione del lavoro dei volontari, predisposizione di un regolamento comunale ad hoc per risolvere il problema del cattivo costume nella gestione degli animali da affezione.
Il Sindaco Ferdinandi ha anche proposto la costituzione di un coordinamento dei Sindaci del territorio per monitorare il fenomeno dei randagismo, non solo sul Comune di Piedimonte ma anche nei centri limitrofi.
“Per contrastare il preoccupante fenomeno del randagismo a Piedimonte San Germano serve una vera e propria rivoluzione culturale. L’amministrazione sarà fortemente impegnata nel contrasto a questa criticità, soprattutto nel periodo estivo dove assume carattere d’urgenza. Diversi sono gli animali abbandonati nelle strade che provocano problemi per la sicurezza e per la salute pubblica. Oltre al piano delle adozioni stiamo lavorando anche ad una campagna di sterilizzazione. Il randagismo è un problema di non facile soluzione, ma nulla è impossibile. Faccio un appello anche ai cittadini, serve l’aiuto di tutti”. E’ la dichiarazione del Sindaco Ferdinandi al termine dell’incontro.
Nella foto De Bernardis e Ferdinandi

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07