Risse tra egiziani per i prezzi degli autolavaggi, oggi alcune attività chiuse per mancanza di personale

Risse tra egiziani per i prezzi degli autolavaggi, oggi alcune attività chiuse per mancanza di personale

1 giugno 2017 0 Di redazione

Cassinate- Il giorno dopo la rissa tra egiziani, consumatasi in via Garigliano, lo stato d’ animo dei cittadini è caratterizzato dalla paura e dalla consapevole necessità di avere maggiore sicurezza per le strade locali. Quella che appare proprio essere una faida per l’affare degli autolavaggi preoccupa e non poco. Due risse nel giro di pochi giorni che hanno messo KO almeno 8 persone, rimaste ferite in entrambi i casi. Proprio oggi, stando ad alcune testimonianze, alcuni delle attività di autolavaggio hanno tenuto le serrande abbassate. Probabilmente anche a causa della mancanza di personale. Fatto sta che la vicenda si teme possa non essere ancora chiusa e che gli attriti tra gli egiziani possano portare ulteriori conseguenze. Intanto proseguono in queste ore le indagini sui fatti avvenuti in città e i controlli delle attività da parte delle forze dell’ordine per far luce sul caso alla ricerca di eventuali irregolarità.