pubblicato il1 giugno 2017 alle 00:58

Rubano il furgone all’associazione di volontariato di Cassino, Della Corte lo ritrova e chiama i carabineri

Cassino – Ieri notte gli hanno rubato il furgone, oggi, dopo una giornata di ricerche, lo ha ritrovato con il ladro ancora a bordo, in centro a Cassino e lo ha fatto fermare dai carabinieri.

Bruno Della Corte non si è arreso all’idea che quel furgone fondamentale per le iniziative sociali della associazione che presiede “Il Sole Splende per Tutti”, ieri mattina non ha ritrovato più il mezzo parcheggiato lì dove lo aveva lasciato la sera prima. Un furgone con un trentennio di strada all’attivo, dallo scarso valore economico ma dall’enorme importanza quando si tratta di trasportare merce di sostentamento per i poveri, non lasciava certamente ipotizzare che potesse essere ambito dai ladri.

Eppure, quel mezzo che Bruno aveva utilizzato anche per trasportare gli aiuti ai terremotati di Amatrice era scomparso. Le ricerche sono cominciate subito dopo la denuncia e, questa mattina, improvvisamente lo ha visto transitare per una strada del centro. Ha quindi allertato i carabinieri che, in pochi minuti lo hanno raggiunto fermato e identificato la persona che era a bordo. Si tratta di un noto tossicodipendente sulla cui posizione stanno valutando i militari. Intanto il mezzo è tornato a fare quello che faceva fino a ieri: portare aiuti alla gente.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07