pubblicato il24 luglio 2017 alle 14:13

Acqua, sindaco Cassino: 33 comuni insieme per risoluzione contratto ACEA

“Mercoledì 26 Luglio il sindaco del Comune di Cassino Carlo Maria D’Alessandro incontrerà i 32 sindaci della Provincia di Frosinone che insieme a lui, nell’assemblea dei sindaci del 13 Dicembre 2016, hanno votato per la risoluzione contrattuale con Acea S.p.a., al fine di discutere sull’iter amministrativo migliore da adottare per poter gestire il servizio idrico dell’AATO 5″. Lo si legge in una nota del comune di Cassino.
“Dopo aver inviato una nota alcuni giorni fa – ha dichiarato nella nota il primo cittadino D’Alessandro – ho avuto la disponibilità dei primi cittadini per un incontro sullo stato dell’arte dell’operazioni inerenti la risoluzione contrattuale con il gestore del servizio idrico integrato. Quindi dopo domani ci riuniremo e cercheremo di definire una road map per arrivare, entro breve tempo, agli scopi che ci siamo prefissati. Questa mia azione è frutto del pieno mandato conferitomi dal consiglio comunale di Cassino, in base all’ordine del giorno approvato nell’ultima seduta dell’assise cittadina, a continuare nell’azione intrapresa con i sindaci dell’AATO 5 in merito alla risoluzione contrattuale di cui all’articolo 34 della convenzione citata e di farsi promotore di una società in house per la gestione del servizio idrico. La strada migliore da intraprendere è la creazione di una società pubblica in house dove i soci siano gli enti locali risiedenti nell’A.A.T.O. 5.
Queste società sono infatti aziende pubbliche i cui soci sono direttamente o indirettamente istituti di diritto pubblico, quindi in questo caso i 33 comuni dell’A.A.T.O. 5 che hanno votato per la risoluzione contrattuale, più tutti gli altri enti che vorranno aderire dopo che Acea abbia abbandonato la gestione del servizio idrico integrato. Tali società permettono ad un ente di erogare servizi di gestione pubblica. La creazione di tali società avviene con 3 passaggi fondamentali: creando un’articolazione della propria struttura, affidando i servizi con procedure ad evidenza pubblica e infine stipulando l’atto costitutivo della società.
L’importante appuntamento dei Sindaci è fissato, dunque, mercoledì 26 luglio alle ore 15,30 presso la Sala Restagno del Comune di Cassino”.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07