pubblicato il25 luglio 2017 alle 09:28

Aggressione ai tifosi della Juventus ad Anagni, altri guai per i supporter del Napoli

FROSINONE – Dopo l’esecuzione, lo scorso 16 giugno, di  tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti “ultras”  del Napoli,   è proseguita senza sosta l’attività info-investigativa per l’identificazione dei restanti “ultras” concorrenti nell’aggressione, in danno di tifosi juventini, presso l’area di servizio “La Macchia Ovest” , nel territorio di Anagni.

faccedivita.it

Dalle prime luci dell’alba di oggi è in corso la seconda fase dell’operazione  “Macula” condottadagli uomini della Digos della Questura di  Frosinone  e della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone, coadiuvati dalla Digos della Questura di Napoli, con  l’esecuzione di misure cautelari e perquisizioni nei confronti di  altri ultras.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07