pubblicato il15 luglio 2017 alle 19:13

Controlli a tappeto in centro a Cassino, lo spaccio si sposta in periferia

 

Cassino – Troppi controlli nelle strade di Cassino e lo spaccio della droga sembra essersi spostaato neelle piazze dei centri vicini. I carabinieri di Sant’Elia Fiumerapido e personale del N.O.R.M. della Compagnia e del Nucleo Cinofili di Santa Maria Galeria di Roma (con i cani Immo e Pedro), hanno eseguito numerosi controlli presso i locali pubblici maggiormente frequentati dai giovani e la villa comunale e varie perquisizioni personali e locali che hanno consentito di rinvenire all’interno di un casolare abbandonato un involucro contenente 12 grammi circa di cocaina, probabilmente nascosto ed abbandonato da qualche pusher accortosi della presenza dei militari in zona. Quanto rinvenuto, è stato sottoposto a sequestro.
Nel corso di tali controlli, all’interno di un locale pubblico di Sant’Elia Fiumerapido, è stato denunciato a piede libero un giovane del posto per porto abusivo di armi bianchi, poiché sorpreso con due coltelli, per i quali non era in grado di giustificarne il porto. Si allegano le foto.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07