pubblicato il24 luglio 2017 alle 19:15

Piedimonte S.Germano, Sicurezza stradale e illuminazione nel perimetro Fca: tavolo tecnico in comune

Oggi nella sala consiliare Bruna Bellavista del Comune di Piedimonte San Germano si è tenuto un vertice tra il sindaco, Gioacchino Ferdinandi, l’assessore alla sicurezza Vincenza De Bernardis, il comandante della polizia municipale Antonio De Luca e tutte le
delegazioni delle sigle sindacali dei metalmeccanici Uilm-Uil, Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Fismic e Fmlu-Cub, il diretore generale dell’Astral Spa Lucci, il dirigente dell’area viabilità dell’Amministrazione provinciale di Frosinone Fraioli, il direttore del Cosilam D’Aguanno, e il responsabile dell’Ufficio tecnico del comune Aceti. Argomento del tavolo tecnico è stato il problema della mancanza di illuminazione e della scarsa sicurezza stradale su tutto il perimetro dello stabilimento FCA. “Prima che accada qualcosa di spiacevole – ha affermato il sindaco di Piedimonte, Ferdinandi – dobbiamo assolutamente trovare il modo per ripristinare l’impianto di illuminazione pubblica e mettere in sicurezza l’intera rete viaria che costeggia lo stabilimento Fca di Piedimonte. Sono certo che questo tavolo tecnico, che ho fortemente voluto, sarà da sprono agli Enti preposti ad effettuare questi importantissimi lavori di messa in sicurezza e di ripristino dell’illuminazione. Dobbiamo lavorare nell’interesse delle centinaia di maestranze che, soprattutto di sera, entrano ed escono con le proprie autovetture dallo stabilimento e per i tantissimi cittadini in transito sulla zona”. Al termine del vertice è stato redatto e siglato un verbale che, nei prossimi giorni, sarà inviato alla Regione Lazio e alla Provincia di Frosinone, i due Enti preposti alla risoluzione di queste criticità.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07