pubblicato il26 luglio 2017 alle 17:09

Ragazzo disabile bloccato in ascensore a Frosinone, interviene la polizia

FROSINONE – In una calda mattina d’ estate,  una madre ed un figlio, portatore di handicap, stanno rincasando. Il loro rientro, però, improvvisamente  si arresta al primo piano dello stabile dove risiedono: è sopraggiunto un problema al montascale sul quale è  seduto l’adolescente.

La donna cerca  aiuto, sollecitando anche la manutenzione, ma ogni tentativo resta vano. Dopo quasi due ore  di estenuante attesa,  la madre decide di fare l’ultimo tentativo, segnalando questa volta  la difficile situazione al numero di emergenza 113 della Questura.

La nota viene immediatamente diramata alle Volanti presenti sul territorio che prontamente giungono sul posto. Costata la situazione di emergenza, i poliziotti, senza perdersi d’animo, trasportano il giovane a braccio fino al 4 piano.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07