pubblicato il21 agosto 2017 alle 09:25

Si infortuna sulla strada di Canneto, pellegrino soccorso dal Soccorso Alpino

SETTEFRATI – Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto la scorsa notte per recuperare un uomo di 55 anni infortunatosi ad una caviglia su un sentiero nella valle di Canneto, nel comune di Settefrati. L’uomo, partito in pellegrinaggio notturno con un gruppo di fedeli da Civitella Alfedena (L’Aquila) verso il Santuario della Madonna di Canneto, ha allertato il 118 in seguito ad una caduta che gli ha procurato un grave infortunio alla caviglia.

Una squadra di tecnici della stazione del CNSAS di Cassino, allertata dal 118, è giunta nella tarda serata di ieri sul luogo dell’infortunio e ha stabilizzato l’uomo sulla barella portantina. Da lì è stato trasportato in barella fino all’ambulanza del 118 che lo ha condotto all’ospedale di Sora.

A supporto delle operazioni i sanitari delle Misericordie che gestiscono il punto medico avanzato nella valle di Canneto in occasione dell’annuale pellegrinaggio di agosto verso il Santuario della Madonna di Canneto.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07