pubblicato il20 agosto 2017 alle 16:37

Volano pugni durante l’evento “Cantina Atina 2017”: ferito medico 45enne

ATINA – Lo scorso venerdì 18 agosto, la città di Atina ha ospitato la manifestazione enogastronomica “Cantina Atina 2017”, nel corso della quale le aziende enologiche più rappresentative del territorio hanno messo in vetrina i loro migliori prodotti e accompagnato le centinaia di turisti in un percorso degustativo alla scoperta dei sapori della Valle di Comino.

Tuttavia nel corso della serata a volare non sono state soltanto le bollicine: un 23enne tunisino residente nella limitrofa provincia di Caserta, incensurato, ha colpito al volto con alcuni pugni un 45enne medico residente nella capitale, pare per futili motivi. Testimoni affermano come il tunisino fosse visibilmente alticcio e si stesse muovendo fra la folla a suon di spintoni. Il giovane si è dileguato subito dopo l’aggressione, lasciando cadere nella fuga il portafogli e il cellulare. Proprio questi due elementi hanno permesso ai militari della locale Stazione di risalire all’identità dell’aggressore e fermarlo. L’extracomunitario è stato quindi deferito in stato di libertà per il reato di “lesioni personali gravi” mentre la vittima, prontamente soccorsa dal personale del “118”, è stata trasportata presso l’Ospedale di Sora. I violenti colpi sono valsi al malcapitato la stima di 25 giorni circa prima della completa guarigione.

Giulia Guerra

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07