Frosinone: la Polizia di Stato arresta la banda dei furti

Frosinone: la Polizia di Stato arresta la banda dei furti

5 settembre 2017 0 Di redazione

La Squadra Volante arresta la “banda dei furti”, che aveva messo a segno diversi furti in abitazione nel capoluogo.
Un agente della Squadra Volante, libero dal servizio, nel transitare nella parte bassa del capoluogo, nota una ragazza uscire di corsa dal portone di uno stabile e salire su un utilitaria, il cui conducente già posizionato per la fuga, si allontana prontamente dal luogo.
Il poliziotto, insospettito dalla situazione, decide di seguire il veicolo, allertando, nel frattempo, la Sala Operativa della Questura.
Un intervento coordinato e tempestivo consente di bloccare l’auto sulla Monte Lepini, all’altezza dell’incrocio con Viale Europa.
A bordo ci sono 4 giovani di etnia Rom, sprovvisti di documenti e provenienti, come riferiscono agli agenti, da un campo nomadi della Capitale.
Si procede a perquisizione veicolare, che consente di rinvenire, tra l’altro, un orologio Rolex, dollari, buoni fruttiferi e carte di credito e gli attrezzi del “mestiere” tra cui un giravite della lunghezza di 37 cm.
Nel corso del pomeriggio, sulla linea di emergenza 113, vengono segnalati diversi furti in abitazione da parte di cittadini, che rincasando per il pranzo, avevano costatato che il loro appartamento era stato visitato dai ladri.
La Polizia di Stato invita, pertanto, chi ha subito il furto a denunciare l’episodio, fornendo una eventuale dettagliata lista degli oggetti rubati.