Frosinone: Raccolta differenziata, Ottaviani “Al via il porta a porta”

Frosinone: Raccolta differenziata, Ottaviani “Al via il porta a porta”

3 settembre 2017 0 Di redazione

Dopo la firma del contratto, registratasi la scorsa settimana, con il nuovo gestore della società De Vizia, il servizio di raccolta di rifiuti solidi urbani e di spazzamento delle strade comunali, centrali e periferiche, sta per subire una trasformazione epocale. La raccolta differenziata, infatti, avverrà con il sistema del porta a porta sul 100% del territorio comunale, con l’intento di arrivare, nei prossimi 6 mesi, a superare la quota del 50% di rifiuto differenziato, con intuibili vantaggi in termini di sostenibilità del ciclo chiuso dei rifiuti prodotti a livello domestico e commerciale. Già dal prossimo mese di ottobre, dunque, è prevista la partenza delle campagne formative, pubblicitarie e dimostrative, sia nelle scuole che nelle abitazioni e presso i condomìni, per illustrare le nuove modalità di espletamento del servizio, per i prossimi 5 anni di gestione. “La portata della innovazione che sta per partire in città – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – investirà l’intero territorio comunale e, quindi, avrà bisogno, per i primi periodi, della necessaria start-up e del cambio di mentalità da parte anche dei più recalcitranti. Il passaggio alla differenziata con il porta a porta, comunque, verrà supportato anche dall’ausilio di due isole ecologiche mobili, che faciliteranno il cambio di passo e di approccio culturale il quale implicherà, necessariamente, una forte collaborazione tra l’amministrazione comunale e le singole utenze. Del resto, la storia insegna che le grandi rivoluzioni, anche quelle ambientali, partono sempre dai cittadini e dal loro modo di porsi, rispetto agli interessi della collettività”.