Giorno: 15 ottobre 2017

15 ottobre 2017 0

Trova i ladri in casa a Latina e spara uccidendone uno

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

LATINA – Uno uomo è stato ucciso da un colpo di pistola in una abitazione in via Palermo a Latina. Tutto sarebbe accaduto poco dopo le 17 di oggi quando nell’abitazione è scattato l’allarme antifurto. Secondo una prima ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine, il figlio del proprietario di casa, sapendo che il padre era fuori, si è armato di una pistola regolarmente detenuta ed è andato a verificare trovando alcuni ladri nella casa. Per una dinamica ancora da chiarire, ha fatto fuoco con l’arma uccidendo uno dei tre. Del caso se ne sta occupando la squadra mobile di Latina. Al momento la vittima non è stata ancora identificata. Ermanno Amedei

15 ottobre 2017 0

Il Cassino cade al “Salveti” contro l’Albalonga

Di redazionecassino1

Settima giornata del Campionato di serie “D”, amara al “G. Salveti” per il Cassino. Si chiude, infatti, con una sconfitta l’incontro che li vedeva opposti all’Albalonga. L’Albalonga vince 2 a 1 sul terreno di via Appia e porta a casa i tre punti. Un impegno ostico per i biancazzurri perché la compagine castellana arriva da un buon momento ed è fortemente candidata a giocarsi un posto nella zona play off. Tuttavia il Cassino è solamente ad una lunghezza dalla squadra di Albano che occupa l’ultimo posto delle posizioni che danno accesso ai play off. In una giornata particolarmente calda, per la metà di ottobre, con 27°C, il match è subito in salita per i padroni di casa che al 4’ minuto sono già in svantaggio, trafitti da Nohman. Gli “undici” di mister Urbano tentano la reazione.

La partita vede, tuttavia, fin da subito la supremazia degli ospiti che mettono in difficoltà il Cassino in più occasioni. Gli azzurri solo a sprazzi riescono a reagire. L’Albalonga, infatti, raddoppia al 18′, quando un destro radente di Corsetti fa secco Della Pietra dopo una cavalcata di 25 metri. Ancora qualche reazione del Cassino, ma sempre vistosamente in affanno contro l’Albalonga padrone del campo, fino al 28’ quando un rigore concesso dal direttore di gara, il signor Arena di Torre del Greco, per fallo su Darboe, potrebbe consentire ai padroni di casa di riaprire il match. Giglio lo sbaglia clamorosamente. Bisognerà arrivare al 41′ per ridurre lo svantaggio degli azzurri e sperare ancora, quando Ricamato con un tiro dai 20 metri spiazza Frasca. Tutto inutile, gli ospiti tengono bene il campo imponendo la loro ai padroni di casa la loro supremazia. I minuti scorrono con qualche timida reazione, ma al triplice fischio il risultato finale non cambia. Albalonga batte Cassino 2 a 1.