Centro Anti violenza del Comune, chiusura del corso di formazione e consegna gli attestati

Centro Anti violenza del Comune, chiusura del corso di formazione e consegna gli attestati

13 ottobre 2017 0 Di redazionecassino1

Cassino – Cerimonia di chiusura del corso di formazione, iniziato a settembre, riguardo la prevenzione e gestione della violenza di genere. Un progetto che aveva come obiettivo primario quello di potenziare il Centro Anti violenza del Comune di Cassino.. Presso la sala Restagno sono stati consegnati gli attestati di frequenza a tutti i 60 partecipanti: “Abbiamo scritto un’altra bella pagina che riguarda il sociale nella città di Cassino. Ma non finisce qui – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali, Benedetto Leone -L’attività didattica promossa dai Servizi Sociali del Comune di Cassino, l’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale e la società Format aveva lo scopo di formare operatori di primo ascolto per sportello del centro Antiviolenza. Un provvedimento che abbiamo voluto sostenere per potenziare questa struttura e renderla sempre più al passo con i tempi.

Il corso si articolato in dieci lezioni da due ore ciascuna in cui sono stati trattati i temi fondamentali dell’argomento, le iniziative socio sanitarie che potrebbero intraprendersi nei casi specifici e gli aspetti legali e strumenti giuridici a tutela delle donne in sede civile e sede penale.

A curare i moduli didattici sono state: la Prof. Fiorenza Taricone, l’Avv. Roberta De Feo, la Dott.ssa Silvia Crolla e le Dott.sse Adele Gentile e Valentina Giordano”.

“La strada che abbiamo intrapreso in questo settore, grazie al lavoro dell’assessore Leone – ha detto il Sindaco Carlo Maria D’Alessandro – nonostante le sterili polemiche di qualcuno, è quella giusta e il Comune di Cassino è stato tra i precursori di un nuovo approccio per affrontare questa importante e delicata tematica.  Infatti, il mese scorso, dopo la partenza del corso in questione fu proprio il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, parlando della violenza di genere, a rimarcare l’importanza di un potenziamento di tutti i centri anti violenza del territorio. Cosa che possiamo tranquillamente affermare la nostra amministrazione ha iniziato con largo anticipo”.

I partecipanti del corso ora dovranno svolgere anche 20 ore di stage presso lo sportello di ascolto del centro antiviolenza del comune di Cassino.