Controlli nel cassinate: giovani fermati fra droga e alcool

Controlli nel cassinate: giovani fermati fra droga e alcool

21 ottobre 2017 Non attivi Di redazionecassino1

La serata dello scorso venerdì ha visto gli agenti della Polizia di Stato impegnanti nei controlli sul territorio di Cassino, interessati gli esercizi commerciali, i pub e la stazione ferroviaria dove, fra l’altro, i militari hanno rinvenuto alcuni grammi di sostanza stupefacente, abbandonata alla vista degli stessi. Particolare attenzione è stata dedicata alle aree del centro cittadino, dove è più alta la frequentazione da parte dei giovani, più sensibili al consumo di alcool e stupefacenti nel pieno della movida cassinate.

Ed è stata proprio una giovane cassinate ad essere fermata dal personale del Commissariato di Cassino, in collaborazione con le unità antidroga della Squadra Cinofili di Nettuno, sorpresa alla guida della propria auto con 10 grammi di hashish celati nel reggiseno.

La donna, 25enne, è stata segnalata alla Prefettura di Frosinone per detenzione ad uso personale di sostanza stupefacente con contestuale ritiro della patente di guida.

Gli stessi agenti hanno poi denunciato in stato di libertà un cittadino senegalese, poiché trovato in possesso di 10 grammi di marijuana, già divisa in bustine pronte per essere spacciate e un bilancino di precisione. Il tutto è avvenuto a San Giorgio a Liri all’interno di una cooperativa per l’accoglienza dei rifugiati.

Un altro giovane, questa volta di Galluccio, è stato infine denunciato in stato di liberta per guida in stato di ebbrezza, in quanto sorpreso alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico di 1,30g/l,  quindi oltre il doppio del limite consentito.

Giulia Guerra