III edizione di “Eleganza Senza Tempo”, successo di pubblico e spettacolo

III edizione di “Eleganza Senza Tempo”, successo di pubblico e spettacolo

6 ottobre 2017 0 Di redazionecassino1

Frosinone – Ancora un grande successo per Eleganza senza tempo, in Piazzale Vittorio Veneto, nel cuore di Frosinone. La terza edizione della sfilata è iniziata tra gli applausi del numeroso pubblico che, nonostante le, inizialmente, incerte condizioni meteo, non ha voluto perdere l’opportunità di assistere a un evento che consacra, sempre più, il capoluogo nel ruolo di città dell’alta moda. Quasi tre ore di moda e spettacolo vero, impeccabilmente presentate da Gaetano D’Onofrio e Mary Segneri, hanno condotto gli spettatori in un mondo fatto di bellezza, di sogno, di classe. Ad aprire la serata, organizzata da RS Management e patrocinata dall’assessorato al centro storico del Comune di Frosinone, è stata l’Accademia di Belle Arti di Frosinone per la quale hanno sfilato le creazioni uniche realizzate dagli studenti del corso di Fashion Design. A seguire, le scarpe e l’abbigliamento di “Leone Shoes” di Roberto e Fabrizio Catenacci, l’eleganza e la raffinatezza dei capi di “Carla Boutique” di Carla Sacchetti nonché l’abbigliamento uomo-donna per tutte le occasioni di Mariani Moda di Mimmo Mariani. Nell’intervallo tra le sfilate di Leone Shoes e Carla Boutique, il Prefetto di Frosinone, Sua Eccellenza Emilia Zarilli, ancora una volta ha avuto parole di elogio nei confronti della manifestazione e della cura dei particolari ad essa dedicata da parte dell’organizzazione. E la serata è andata avanti con la sfilata di Gym Zone di Roberto Russi, abbigliamento sportswear, casual e per il tempo libero con sede ad Anagni, seguita da un momento per ringraziare e salutare una vera e propria eccellenza del territorio come Pino Rotili che, con la sua mano inconfondibile, ha curato il “trucco e parrucco” delle modelle, e Tiziano Crecco la cui abilità si è espressa nelle acconciature dei modelli. Meravigliose le creazioni dello stilista Ivan Iaboni – particolarmente ricercato nella scelta delle stoffe e dei materiali – che ha avuto modo di vestire personaggi come Giorgia, Silvia Toffanin, Giulia Salemi, ed altri ancora. L’intervallo successivo è stato dedicato a Pasquale Palmigiani, titolare di “Portami”, artefice della passerella. A seguire, i preziosi scelti e proposti da Roberto ed Annalisa Frioni di “Frioni Gioielli” di Tecchiena. Una ventina di musicisti, in tenuta bandistica, hanno preceduto i capi d’abbigliamento, e non solo, di “Annameglio 0-16”. E poi… Il Gran Finale: la Collezione 2018 “Mediterraneo” dell’Atelier Curti, presentato in anteprima proprio ad “Eleganza Senza Tempo”. Lo stile, l’”artigianalità” e la vera eccellenza di abiti da sposa… da sogno. Tessuti preziosi ed una pioggia di cristalli che questa settimana voleranno in Cina a far bella mostra del Made in Italy più elegante ed apprezzato.