Scuola: Provincia di Frosinone,  oltre 300 mila euro di interventi al Liceo Scientifico Severi, ITG e ITC a Cassino

Scuola: Provincia di Frosinone, oltre 300 mila euro di interventi al Liceo Scientifico Severi, ITG e ITC a Cassino

4 ottobre 2017 0 Di redazione

La Provincia di Frosinone interviene con lavori di manutenzione straordinaria su alcuni edifici scolastici di competenza. Sono stati sottoscritti i contratti di affidamento degli interventi che riguardano tre scuole del territorio: il Liceo Scientifico Severi di Frosinone; l’ITG e l’ITC Medaglia d’Oro di Cassino.

Nel primo istituto è previsto il rifacimento dei servizi igienici su alcuni piani; nel secondo, l’adeguamento dell’impianto antincendio; nel terzo, il più importante, lavori di manutenzione e completamento dell’immobile.

Proprio quest’ultimo lavoro garantirà di valorizzare l’edificio scolastico di via Gari, che accoglierà anche nuovi laboratori e permetterà di ottimizzare gli spazi dell’immobile in località Folcara.

La somma complessiva che la Provincia di Frosinone ha destinato a questi lavori supera i 300 mila euro ed è stata resa disponibile grazie all’approvazione del bilancio da parte del Consiglio e dell’Assemblea dei Sindaci nelle settimane scorse, nonché alla devoluzione di mutui contratti dall’Ente.

Continua dunque l’ attenzione che l’Amministrazione guidata da Antonio Pompeo sta rivolgendo al patrimonio di edilizia scolastica, riflesso di una scelta politica chiara: quella di utilizzare le risorse a disposizione, frutto anche di una oculata gestione e di una volontà ben precisa, per mettere in sicurezza e migliorare le strutture dove i ragazzi studiano e apprendono.

“Investiamo una cifra consistente – ha dichiarato il Presidente Pompeo – per tre progettualità importanti, le quali oltre a migliorare i livelli di sicurezza degli istituti permetteranno anche un utilizzo migliore”.

Sull’intervento al Severi si è soffermato il consigliere delegato Germano Caperna . “Abbiamo incontrato i ragazzi nei giorni scorsi che sollecitavano i lavori sui servizi igienici. Avevamo garantito un intervento celere e così stiamo facendo”.