Giorno: 9 novembre 2017

9 novembre 2017 0

Sorpresi a rubare abiti usati a Fiuggi, arrestati due cittadini stranieri

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FIUGGI – Ieri pomeriggio, a Fiuggi, i militari del locale Comando Stazione Carabinieri, hanno arrestato un 25enne ed un 35enne, entrambi di nazionalità nigeriana ed ospitati  presso un centro di accoglienza per richiedenti asili politico sito in questa provincia, poiché colti nella flagranza di reato di “ furto aggravato” in concorso tra loro. Gli stessi, dopo aver forzato una campana per la raccolta di indumenti usati, previa rottura del relativo lucchetto di sicurezza, si sono appropriari di diversi capi di abbigliamento presenti nel contenitore, venendo però sorpresi  dai militari operanti. Alla vista dei militari si sono dati alla fuga portando con se la refurtiva  ma sono stati raggiunti dopo un breve inseguimento dai militari operanti che hanno proceduto a dichiararli in arresto.  

 

9 novembre 2017 0

In giro per Cassino armato di mazza di legno, denunciato 34enne

Di admin

CASSINO – Nell’ambito di servizi finalizzati alla prevenzione ed al contrasto di reati di natura predatoria, gli agenti della Squadra Volante del Commissariato cittadino fermano un’utilitaria il cui conducente, identificato, è un 34enne dell’hinterland cassinate. Nel corso del controllo documentale, i poliziotti notano una mazza di legno posizionata lateralmente al sedile lato guida, per cui decidono di effettuare una perquisizione veicolare, che da esito positivo; rinvenuta anche un’altra mazza. Scatta il sequestro e la denuncia. La Polizia di Stato ricorda infatti che “Senza giustificato motivo, non possono portarsi, fuori della propria abitazione o delle appartenenze di essa, bastoni muniti di puntale acuminato, strumenti da punta o da taglio atti ad offendere, mazze, tubi, catene, fionde, bulloni, sfere metalliche, nonché qualsiasi altro strumento non considerato espressamente come arma da punta o da taglio, chiaramente utilizzabile, per le circostanze di tempo e di luogo, per l’offesa alla persona”.

9 novembre 2017 0

Cyber bullismo e rischi “on line”, polizia postale in classe a Trevi nel Lazio

Di admin

TREVI NEL LAZIO – Il 14 novembre la Polizia Postale incontrerà gli alunni della scuola secondaria di 1° grado di Trevi nel Lazio. Saranno trattati i temi inerenti la Rete con particolare riferimento alle opportunità e i rischi che offre con un focus sul bullismo e cyber bullismo. La Polizia Postale da più di 15 anni svolge attività di formazione in tutte le scuole sul territorio nazionale di ogni ordine e grado nella consapevolezza che la prevenzione è d’obbligo quando si parla di minori. Il nuovo concetto, di un’istituzione non solo per far rispettare le regole ma per consigliare come utilizzare con consapevolezza la tecnologia, è presupposto di questa attività.

9 novembre 2017 0

Viaggio del vescovo Antonazzo in Germania, tra gli emigrati italiani della zona di Colonia

Di redazione

Per conoscere, ascoltare, incoraggiare. Gianni Fabrizio. La diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo sempre a fianco del mondo del lavoro, con fatti concreti e con  significativi gesti di solidarietà e vicinanza. Soprattutto in questi momenti di gravissima crisi occupazionale  in tutto il nostro territorio, compresa la situazione e il caso FCA di Cassino. Sono sempre attuali le notizie di nostri concittadini, soprattutto giovani, che sono costretti a  lasciare l’Italia, alla ricerca di lavoro. Il nostro ormai è di nuovo il Paese di immigrazione ed emigrazione. Ed ecco che dal 10 al 12 novembre 2017, mons. Gerardo Antonazzo sarà in Germania per la visita pastorale in alcune Missioni Cattoliche vicino a Colonia, dove è parroco un presbitero, don Gabriele Cornea, della diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo. Mons. Gerardo Antonazzo incontrerà il vescovo di Aquisgrana, mons. Helmut Dieser e gli emigrati italiani, compresi i militari della locale Base NATO. Sarà l’occasione per discutere sul vecchio e nuovo  fenomeno dell’emigrazione, un tema attuale, scottante e che interroga tutti, indistintamente. La visita pastorale di mons. Antonazzo vuole significare la continuità di un  dialogo sempre più necessario, una presenza ed una efficace  testimonianza, sicuramente concreta e fattiva in nome della Chiesa diocesana. Anche dentro questa complessa realtà, verso la quale il vescovo, mons. Gerardo Antonazzo,  fisicamente è partecipe per conoscere, ascoltare e incoraggiare. Mons Antonazzo celebrerà l’ Eucarestia nelle località di Krefeld,   Elsdorf  e  Geilenkirchen.