Giorno: 15 dicembre 2017

15 dicembre 2017 0

Cassino, Discarica di zona Panaccioni: Presidio con sit in sabato 23 dicembre

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassino- Appuntamento sabato 23 dicembre alle ore 14.30 con il tour dedicato alla sensibilizzazione ambientale che ha toccato già altre zone della città. Il ritrovo è previsto nel parcheggio dell’ex ristorante Riverside a Sant’Angelo in Theodice. Poi si proseguirà in auto fino alla discarica in zona Panaccioni dove ci sarà un presidio con sit in. Saranno presenti il coordinamento ambiente del Cassinate, le associazioni Amici dell’ambiente, Allerta Cerro, Anpana Onlus Frosinone, Comitato Solfegna, Ekoclub, Usb, Italia Nostra, Quis contra nos, Santulia, Uniti per il bene comune. L’invito è rivolto a tutti i cittadini per una giornata importante affinché ci sia piena consapevolezza del.problema inquinamento e si lavori per la bonifica dei siti. N.C.

15 dicembre 2017 0

Ladri in fuga in A1: arrestati dalla Polizia di Stato

Di redazione

Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino (FR) inseguono un’auto che sopraggiunge a forte velocità: a bordo i ladri che avevano messo a segno un furto a Sulmona. In prossimità del km 650+000, carreggiata sud dell’Autostrada del Sole A/1, gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino notano sopraggiungere un’autovettura a forte velocità e decidono di procedere al controllo. Il conducente, incurante dell’Alt, non arresta la marcia ed accelera repentinamente. I poliziotti, allora, sono costretti all’inseguimento del veicolo che riescono a bloccare nei pressi dell’uscita di Cassino, direzione Sud. Si procede all’identificazione del conducente e dei 4 passeggeri, tutti di origine slava – residenti tra Napoli e Caserta – ed al controllo dell’auto, nella quale vengono rinvenuti arnesi atti allo scasso, nonché cappellini da baseball e guanti in lattice. All’interno di un guanto vengono rinvenuti vari monili presumibilmente in oro. Dagli accertamenti effettuati emerge che la vettura era entrata in autostrada sulla A25, Stazione di Pratola Peligna e che a Sulmona si era verificato un furto in abitazione in un orario compatibile all’entrata in Autostrada dell’auto. Contattata la vittima del furto, si accerta che i ladri avevano asportato vari monili d’oro corrispondenti esattamente a quelli rinvenuti. Scatta l’arresto per furto aggravato. La refurtiva viene sequestrata e riconsegnata al proprietario.

15 dicembre 2017 0

Bullismo e cyberbullismo: incontro dibattito con la Polizia di Stato a Pontecorvo

Di redazione

Sesta tappa del tour informativo della Polizia di Stato con i giovani studenti dell’Istituto Comprensivo 1 di Pontecorvo.

Prosegue la campagna di sensibilizzazione della Polizia di Stato contro ogni forma di comportamento prevaricante: gli agenti del Commissariato di Cassino hanno fatto tappa per la sesta volta a Pontecorvo. Obiettivo dell’iniziativa è quello di educare alla legalità nel rispetto delle regole e dell’altro; nello specifico si è analizzato il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo. Inoltre il Sovrintendente Capo Erica Gasperini, nel corso dell’incontro, ha inviato la numerosa scolaresca a contattare per ogni difficoltà la linea di emergenza 113 o accedere alla nuova App della Polizia di Stato “YouPol”, che permette di inviare segnalazioni in forma anonima. Essercisempre

15 dicembre 2017 0

Finanziato dal Consiglio Regionale il Progetto “Luminarie 2017”

Di redazionecassino1

Aquino –  Nell’ambito del pr ogramma della Regione Lazio per il finanziamento di eventi e manifestazioni per il fine anno, per la prima volta viene preso in grande considerazione l’interessante progetto delle Luminarie di Aquino che tanti apprezzamenti e consensi sta raccogliendo su tutto il territorio.

L’iniziativa iniziata qualche anno fa grazie all’indovinata idea degli Amici della Città, successivamente confluiti nella ProLoco, è risultata vincitrice della selezione della commissione della Presidenza del Consiglio della Regione Lazio.

La produzione di luci, realizzate artigianalmente e con l’utilizzo di materiale riciclato, si è proposto di sviluppare metodologie che, per il loro fascino e per le suggestioni che creano, hanno convinto tutti, anche chi rinomatamente è aduso all’insulto ed oggi sono diffusamente apprezzate e condivise.

La Giunta guidata dal Sindaco Libero Mazzaroppi ha risposto ad un Avviso Pubblico della Regione Lazio ed ha visto la proposta collocarsi in una posizione utile per accedere ad un contributo che consentirà all’amministrazione comunale di dotarsi di ulteriori impianti ed utili strutture che arricchiranno, ulteriormente, il già nutrito patrimonio a disposizione.

Con deliberazione di giunta nr. 147 del 28.11.2017, l’amministrazione Mazzaroppi ha preso atto del finanziamento di € 6.720,oo che, come detto, aiuterà ad arricchire gli allestimenti natalizi della Città di San Tommaso.

Come noto, fin dal primo anno del suo insediamento, l’amministrazione comunale targata Aquino nel cuore ha collaborato e destinato risorse all’iniziativa perché ha fortemente creduto in questo progetto, molte volte criticato dai soliti detrattori, che si proponeva di illuminare in maniera diffusa i principali assi viari della Città.

Ringrazio la Regione Lazio e chi ci rappresenta a livello locale – dichiara il Sindaco Libero Mazzaroppi – perché dimostrano, ancora una volta, di stare senza remore accanto alle iniziative credibili proposte dalla mia amministrazione a vantaggio della Città di Aquino e del territorio.

L’obiettivo, oltre che creare una coinvolgente atmosfera natalizia, è di sostenere il commercio, favorire il turismo, con iniziative culturali a misura di appassionati, bambini e famiglie.

Il lavoro fatto con la ProLoco, i commercianti e i cittadini – continua Mazzaroppi – sono un metodo ed una ricetta vincente da esportare in tutti gli ambiti amministrativi.

Quindi il Progetto Luminarie di Aquino, oggi premiato, si impone quale richiamo a livello regionale perché nasce da un lavoro lungo, impegnativo e fortemente condiviso che ha come obiettivo la promozione diffusa del territorio cittadino, del suo patrimonio artistico e monumentale e degli eventi ad essi collegati.

Un buon viatico per il futuro.

 

 

15 dicembre 2017 0

Esercitazione antincendio nel porto di Formia

Di redazionecassino1

Formia – Questa mattina, un incendio divampato a bordo della nave cisterna “Palmarola”, ormeggiata alla banchina Vespucci del Porto di Formia, ha richiesto, sotto il coordinamento della sala operativa della Guardia Costiera di Formia, l’intervento dei mezzi di soccorso per lo spegnimento dell’incendio e la messa in sicurezza dell’area portuale.

In realtà, tale situazione di emergenza è stata lo scenario per l’esercitazione antincendio, organizzata dalla Guardia Costiera di Formia, per verificare le procedure di soccorso in eventi simili e la tempistica di intervento dei mezzi di soccorso..

La richiesta di soccorso del Comandante della nave è stata ricevuta dalla sala operativa della Guardia Costiera di Formia, che ha provveduto ad attivare i mezzi di emergenza ed a dirigerne il coordinamento al fine di ripristinare la sicurezza in porto, che in quel momento era interessato dalla presenza di ulteriori unità navali mercantili e pescherecce.

Nell’operazione di soccorso, sono stati impiegati via mare, oltre alla Motovedetta della Guardia Costiera, una Motovedetta dei Vigili del Fuoco ed una della Guardia di Finanza, oltre alle risorse degli Ormeggiatori e dei Piloti del porto.

Per creare una cornice di sicurezza e garantire il sicuro svolgimento delle operazioni di soccorso, sono stati impegnati a terra i militari della Guardia Costiera, un’autobotte dei Vigili del Fuoco, una pattuglia di Carabinieri, una pattuglia della Guardia di Finanza e una della Polizia Locale.

Il pronto intervento dei mezzi e la fattiva collaborazione di tutto il personale coinvolto, sia da mare che da terra, ha garantito la buona riuscita dell’esercitazione, a tutela degli standard di operatività e di efficienza dei soggetti chiamati ad intervenire.