Insieme in campo: la Polizia schiera la “squadra della legalità”

Insieme in campo: la Polizia schiera la “squadra della legalità”

18 dicembre 2017 0 Di redazionecassino1

Ferentino –  Si è svolto a Ferentino il secondo appuntamento dell’iniziativa “insieme in campo”, accordo di collaborazione sottoscritto, lo scorso novembre,  tra Questura di Frosinone, Frosinone Calcio, Ufficio Scolastico Regionale – Ambito territoriale di Frosinone,  Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Comune di Frosinone e Accademia di Belle Arti di  Frosinone. Quello di stamattina è il secondo appuntamento dell’iniziativa “insieme in campo”, che, come si ricorderà, è l’accordo di collaborazione sottoscritto, lo scorso novembre,  tra Questura di Frosinone, Frosinone Calcio, Ufficio Scolastico Regionale- Ambito territoriale di Frosinone,  Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Comune di Frosinone e Accademia di Belle Arti di  Frosinone.

Apre Daniel Ciofani, bomber della compagine canarina, seguito dal preparatore atletico Gianluca Capogna.

Poi la parola passa al Primo Dirigente della Polizia di Stato dr.ssa Antonella Chiapparelli che, con un intervento  articolato e dinamico, ha analizzato la sicurezza negli stadi,  le competenze del GOS, soffermandosi sull’aspetto “tifoseria” e sul provvedimento del DASPO per chi viola le regole.

Un lungo applauso ha chiuso l’evento, apprezzatissimo dalla giovanissima scolaresca dell’Istituto Comprensivo 1 di Ferentino, che ha interagito con i relatori con grande partecipazione, ponendo domande anche in tema di ordine pubblico.

Trait d’union dei relatori è la diffusione della cultura  della legalità e del rispetto, in cui lo sport è strumento di prevenzione del disagio e promozione di corretti stili di vita.

Presenti all’evento, oltre alla “squadra” della legalità della Questura – Sost. Comm. Stefano Mancini, Ass. C. Nicola D’Alessandris, Ass.C.T. Emilia Celani – capitanata dalla dr.ssa Chiapparelli, il dirigente della società calcistica Giuseppe Capozzoli dell’area Marketing&Comunicazione-Rapporti Istituzionali e responsabile dei Progetti Experience, il dr. Pierino Malandrucco  per l’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio – Frosinone, la dr.ssa Marica Gimini  per l’ Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.

La realizzazione dell’evento è stata curata con la collaborazione “tecnica” dello staff canarino con Jacopo Gismondi, Giovanni Lanzi e Manuel Pasquini.