Tenta di rubare attrezzi da lavoro scoperto dal proprietario, nella fuga lo ferisce. Denunciato dai carabinieri un 47enne

Tenta di rubare attrezzi da lavoro scoperto dal proprietario, nella fuga lo ferisce. Denunciato dai carabinieri un 47enne

4 dicembre 2017 0 Di redazionecassino1

 Ceccano –  I militari della locale Stazione, deferivano in stato di libertà per “rapina impropria”, lesioni e porto abusivo di arma da taglio” un 47enne del luogo, già censito per reati contro la persona, il patrimonio e in materia di stupefacenti. L’uomo, dopo aver asportato attrezzi da lavoro presso una rimessa agricola, veniva sorpreso dal proprietario ed alcuni vicini attratti dai rumori che lo inseguivano per un breve tratto. Una volta raggiunto, al fine di assicurarsi la fuga, abbandonava la refurtiva e colpiva con un taglierino l’avambraccio di uno dei presenti, dileguandosi.  I militari giunti sul posto, raccoglievano inconfutabili elementi utili all’identificazione, ponendosi immediatamente alla sua ricerca che dava però esito negativo. La refurtiva veniva restituita al legittimo proprietario mentre il taglierino sequestrato. La persona ferita, visitata presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Frosinone, veniva dimessa con alcuni giorni di prognosi per lievi lesioni.  Il soggetto, ancora attivamente ricercato, oltre a rispondere delle sue azioni, verrà proposto anche per l’applicazione di una ulteriore misura di prevenzione.