Giorno: 17 gennaio 2018

17 gennaio 2018 0

Un pino cade sulla Casilina tra Cervaro e S.Vittore. Strada appena riaperta

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cervaro- San Vittore del Lazio- È stata riaperta da pochi minuti la Casilina dopo il provvidenziale e veloce intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Cassino. Un pino è caduto, infatti, finendo proprio sulla strada. Fortunatamente non ci sono stati feriti. L’albero è stato abbattuto dal maltempo e dalle raffiche di vento che hanno creato non pochi problemi già nel pomeriggio di oggi. Disagi alla circolazione stradale risolti in poco tempo. Per consentire la rimozione del fusto e dei rami e ripristinare la sicurezza è stato, infatti, necessario chiudere temporaneamente la via.

17 gennaio 2018 0

Emanuele Bove, disposto incidente probatorio: nel suo cuore a caccia della verità

Di admin

SANT’ANDREA DEL GARIGLIANO – Sarà conferito il prossimo 26 gennaio l’incarico all’istologo, medico Legale Vincenzo Arena l’incarico per l’incidente probatorio sui frammenti di cuore di Emanuele Bove, il 50enne di Sant’Andrea  del Garigliano morto in strada la sera del 12 settembre dello scorso anno. Il suo corpo venne trovato poco distante dalla sua auto danneggiata a colpi di ascia da M. L. suo coetaneo del posto per motivi di ragione sentimentale.

L’esame non ripetibile servirà ad esaminare il cuore della vittima per trovare le cause del decesso e se esse possano essere riconducibili alle responsabilità dell’indagato assistito dagli avvocati Raffaele Panaccione e Gianrico Ranaldi. Lui, così come i congiunti della vittima, la madre e il fratello, rappresentati dall’avvocato Antonio D’Alessandro, potranno nominare propri consulenti tecnici.

Ermanno Amedei

Leggi articolo precedente

17 gennaio 2018 0

Carnevale popolare veliterno 2018, avviata la macchina organizzativa

Di admin

VELLETRI – “Tutto pronto per il Carnevale Popolare Veliterno che avrà inizio domenica 28 gennaio con la sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati”.

Lo si legge in una nota del comune di Velletri.

“Un programma basato sulla tradizione che prevede quattro sfilate dei carri allegorici e dei gruppi mascherati rispettivamente: domenica 28 gennaio; domenica 4 febbraio; domenica 11 febbraio e martedì 13 febbraio. La festa dei bambini è programmata per giovedì 8 febbraio e si svolgerà presso il Palabandinelli.

Il percorso della sfilata prevede la partenza da piazza Caduti sul lavoro alle ore 15 e rientro sulla stessa piazza dopo aver percorso, nei due sensi, l’intero corso della Repubblica.

Il corteo sarà composto da tre carri allegorici rappresentativi dei personaggi di attualità tra i bambini: il giovane pirata amante del surf e di internet Zak Stormcampeggerà su uno dei carri accompagnato da un gruppo di oltre tenta maschere. Un altro carro raffigura i Pj Masks: tre bambini super eroi che si cimentano contro il male nelle loro straordinarie avventure notturne.

Re Carnevale è un Dj speciale che aprirà un corteo colorato e festante.

Tra i gruppi mascherati sono già annunciati i «Flintstones» e i «Campeggiatori ecologici». Un mix di colori, musica, spettacolo e tradizione per un programma ricco e partecipato.

Per l’organizzazione delle giornate del Carnevale sarà determinate il supporto della Polizia locale, della Protezione civile, della Croce rossa e di tutti i volontari che dedicheranno il loro tempo per la riuscita della manifestazione al quale va anticipatamente il ringraziamento dei cittadini.

Torna l’iniziativa «raccogli e ricicla la bomboletta» che premierà quanti collaboreranno nel raccogliere le bombolette delle stelle filanti e le consegneranno all’organizzazione, ogni dieci bombolette raccolte daranno diritto a ricevere una ricarica telefonica di 5 euro. Iniziativa organizzata in collaborazione con la Volsca che pure collaborerà con personale e mezzi per provvedere alla pulizia della città”.

17 gennaio 2018 0

Furti in villa a Frosinone, ladra entra in casa e ruba cucciolo di chihuahua

Di admin

FROSINONE – Si intrufola in un’abitazione per mettere in atto un furto. La ladra si guarda intorno e finalmente trova la sua preziosa “preda”,  un chihuahua. Agguantato il cucciolo, la donna si da precipitosamente alla fuga, con l’aiuto di un complice che l’attende  in macchina.

La proprietaria accortasi dell’accaduto si pone all’inseguimento dell’auto, allertando nel contempo le Forze dell’Ordine. Scatta la denuncia per i “Bonnie and Clyde”  ciociari.

17 gennaio 2018 0

La ricerca dell’affare che porta nella trappola dei truffatori, raggirato 23enne di Cassino

Di admin

CASSINO – La ricerca dell'”affarone” è la principale alleata dei truffatori. Lo sa bene un 24enne di Cassino  che, dopo aver letto l’inserzione su un sito internet per la vendita di un telefonino ha contattato telefonicamente il venditore ed ha effettuato il pagamento di 270 euro su una carta di credito ricaricabile.

Trascorsi i necessari tempi tecnici, il giovane, sospettando di essere stato  raggirato, si rivolge al Commissariato di Cassino.

Gli inquirenti, con tempestivi accertamenti, risalgono all’identità dei truffatori, entrambi campani e con precedenti specifici:  il titolare della carta di credito è un 28enne, mentre l’utenza telefonica utilizzata per i contatti di vendita  è intestata ad un  53enne.

Scatta la denuncia.

La Polizia di Stato rinnova l’invito a diffidare degli “affaroni” e di effettuare i pagamenti in sicurezza, preferendo una modalità di spedizione tracciabile ed assicurata.

17 gennaio 2018 0

Piedimonte S.Germano, Stretta sui proprietari dei cani che non raccolgono le feci dei loro amici a 4 zampe. Parte campagna di sensibilizzazione

Di redazione

Stretta sui proprietari di cani che non raccolgono in strada gli escrementi dei loro amici a 4 zampe. Purtroppo sempre più spesso si assiste ad atteggiamenti poco educati e i marciapiedi vengono sporcati e la disattenzione dei proprietari diventa un atto di inciviltà e di mancanza di rispetto verso gli altri. A tal fine anche dal comune di Piedimonte è partita una campagna di sensibilizzazione per cercare di inibire tali atteggiamenti che possono anche essere sanzionati. L’ assessore Vincenza De Bernardis ha affermato in merito “Si intende sensibilizzare ulteriormente coloro che posseggono amici a 4 zampe, cani in particolare. Purtroppo si nota spesso sui marciapiedi o in strada che vengono lasciati gli escrementi dei cani e questo denota una forte mancanza di rispetto verso gli altri. È necessario dotarsi di semplici strumenti, come paletta e sacchetto, e di buona volontà e raccogliere le deiezioni canine per evitare di sporcare e creare disagi alle altre persone. Va detto che chi non si attiene a queste semplici regole di civiltà può incorrere in una multa. Basta davvero poco per dare un segno di civiltà e manifestare rispetto. Ci auguriamo come amministrazione che ci siano presto segnali importanti a questa campagna di sensibilizzazione che è stata caratterizzata da una simpatica locandina con un slogan molto significativo che dice Impegniamoci Il​ tutti affinché si ponga fine a spiacevoli comportamenti”.

17 gennaio 2018 0

Lavori sulla rete idrica, Acea Ato5: riduzione di pressione a Frosinone, Ferentino e Fumone

Di admin

FROSINONE – “Acea Ato 5 comunica che per lavori di manutenzione programmata da effettuarsi sulla rete in via Dante Alighieri, finalizzati al miglioramento del servizio idrico del Comune di Frosinone, il giorno 22 gennaio 2018 (lunedì) dalle ore 14:00 alle 17:00 si verificherà una riduzione di pressione, o in qualche caso una sospensione, del flusso idrico. In particolare le zone interessate sono le seguenti: Via America Latina, Via Firenze, Via Ceccano, Via Napoli, Via Vetiche, Via Cerceto, Via Cisterna, Via Prefelci, Via Dante Alighieri, Via Brighindi, Tratto di Via Casilina Sud, Tratto di Via Ciamarra, Via Silvio De Sanctis, Via Cosenza, Via Del Poggio, Via Delle Acacie, Via Degli Ulivi, Via delle Ginestre. Il regolare ripristino del servizio è previsto nella stessa giornata (salvo imprevisti)”.

Lo si legge in una nota di Acea Ato 5.

Ferentino e Fumone, sospensione idrica il 18 gennaio

“Acea Ato 5 comunica che per lavori di manutenzione programmata da effettuarsi presso l’impianto di Pareti Alto, finalizzati al miglioramento del servizio idrico del Comune di Ferentino, il giorno 18 gennaio 2017 (giovedì) dalle ore 14:00 a tardi serata si renderà necessario la chiusura della condotta adduttrice Capofiume, con conseguente sospensione del flusso idrico. Le zone interessate sono le seguenti:

Comune di Fumone (sospensione) Via Croce Tani Fumone e Via Vicinale Acquaviva.

Comune di Ferentino (abbassamenti di pressione/possibile locali sospensioni)  Centro storico alto. Il regolare ripristino del servizio è previsto nella stessa giornata (salvo imprevisti)”. Acea Ato 5 SpA si scusa per i disagi”.

Lo si legge in una nota di Acea Ato 5.

 

17 gennaio 2018 0

Cassino: Raffiche di vento, disagi e alberi caduti

Di redazione

Cassino- Nel primo pomeriggio di oggi notevoli sono stati i problemi causati dal maltempo ed in particolare da improvvise raffiche di vento che si sono fatte sentire con forza. Registrati disagi in città in particolare in prossimità di piazza Miranda dove è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Cassino per rimettere in sicurezza la zona con la rimozione degli alberi caduti e dei rami molto grandi. Anche in altre zone del cassinate, comunque, sono stati segnalati altri danni. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

17 gennaio 2018 0

Platano sulle auto a Roma, un ferito

Di admin

ROMA – Un altofusto di 25 metri è caduto nel primo pomeriggio di oggi in via Manlio Gelsomini a Roma schiantandosi su tre auto ed uno scooter. Il platano è caduto alle 13.30 e sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del comando di Roma.

Una quarta autovettura in transito è stata coinvolta dai rami, la conducente alla guida della Renaut Twingo, è stata consegnata al personale medico del 118, per le cure del caso che è stata refertata con il Codice Verde.

La strada è chiusa al traffico veicolare e pedonale fino al termine dell’intervento. Sul posto l’Autorità competente.

17 gennaio 2018 0

Quattrocento prosciutti di dubbia provenienza, denunciato commerciante di Frosinone

Di admin

FROSINONE – Quattrocento prosciutti di dubbia provenienza, una frode in commercio svelata dai carabinieri del Nas di Latina comandati dal capitano Egidio Felice. Al termine di una complessa attività investigativa, i militari hanno denunciato una persona alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone. Le indagini dei Carabinieri sono iniziate circa due mesi fa quando, nel corso di un’ispezione presso una ditta all’ingrosso di alimenti, vennero rinvenuti 400 prosciutti privi di etichettatura e pronti per essere immessi in commercio. I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che i salumi erano destinati ad essere rietichettati con informazioni che li avrebbero indicati come originari della zona di Frosinone, sebbene prodotti in altre province italiane.