Cassino, palpeggia e picchia la giovane figlia della compagna: arrestato 45enne

Cassino, palpeggia e picchia la giovane figlia della compagna: arrestato 45enne

4 gennaio 2018 0 Di admin

CASSINO – Un uomo di 45 anni da poco uscito dal carcere è stato nuovamente arrestato a Cassino per aver tentato di abusare della figlia 20enne della Compagna.
La vicenda su cui si sta indagando è accaduta questa notte in via Iannaccone a Cassino dove i carabinieri sono intervenuti su richiesta della giovane donna italiana che presentava segni di percosse al volto e ai polsi.
Agli uomini del capitano Mastromanno, comandante della compagnia carabinieri di Cassino, la 20enne ha raccontato che, nel corso della notte, l’uomo si sarebbe introdotto nella sua camera e, dopo qualche carezza e qualche lusinga, l’avrebbe palpeggiata fino a tentare di sbottonarsi i pantaloni. Alle urla della ragazza sarebbe seguito un colpo al volto, un pugno o forse uno schiaffo, prima che la giovane riuscisse a divincolarsi e a chiamare i carabinieri. Refertata in ospedale e ascoltati i testimoni tra cui la madre della ragazza che difendeva l’uomo e la zia che dice di non aver visto nulla, è comunque scattato l’arresto per violenza sessuale e accompagnato in carcere a Cassino da cui era da poco uscito dopo aver espiato una pena a 5 anni di carcere per violenza sessuale di gruppo.

Ermanno Amedei