L’Università di Cassino vende gli immobili della sede di Terracina

L’Università di Cassino vende gli immobili della sede di Terracina

15 gennaio 2018 0 Di redazionecassino1

Cassino – L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale vende gli immobili di Terracina. La vendita già deliberata dal Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo nel luglio del 2017 riguarda gli immobili di via Circe. Si tratta di un immobile di cui l’Ateneo cassinate detiene la metà della proprietà, la rimanente appartiene al comune di Terracina. Un edificio di considerevoli dimensioni con oltre 6300 metri cubi, con un terreno adibito a vigneto di oltre 2400 metri quadrati che costituisce la parte edificatoria nella parte esterna. Una proprietà con una superficie coperta pari a circa 2.770 mq. La vendita oggetto dell’asta pubblica riguarda un immobile composto da quattro piani fuori terra, da due garage, un locale deposito, dall’annessa corte esclusiva con attigua area edificatoria come si legge nel relativo bando presentato nei giorni scorsi. L’immobile, oggetto della vendita, era stato acquistato dall’Università di Cassino nel 2000. Il prezzo della base d’asta è stato stabilito nella misura di 1.402.500 euro. La procedura di gara sarà quella dell’asta pubblica, secondo il sistema delle offerte segrete sul prezzo posto a base d’asta con aggiudicazione a favore del prezzo più alto offerto. L’asta sarà celebrata il giorno 19 marzo alle ore 10 presso la Sala Formazione del Rettorato dell’Università, presso il “Campus Folcara” di Cassino.

F. Pensabene