Piedimonte S.Germano, Stretta sui proprietari dei cani che non raccolgono le feci dei loro amici a 4 zampe. Parte campagna di sensibilizzazione

Piedimonte S.Germano, Stretta sui proprietari dei cani che non raccolgono le feci dei loro amici a 4 zampe. Parte campagna di sensibilizzazione

17 gennaio 2018 0 Di redazione

Stretta sui proprietari di cani che non raccolgono in strada gli escrementi dei loro amici a 4 zampe. Purtroppo sempre più spesso si assiste ad atteggiamenti poco educati e i marciapiedi vengono sporcati e la disattenzione dei proprietari diventa un atto di inciviltà e di mancanza di rispetto verso gli altri. A tal fine anche dal comune di Piedimonte è partita una campagna di sensibilizzazione per cercare di inibire tali atteggiamenti che possono anche essere sanzionati. L’ assessore Vincenza De Bernardis ha affermato in merito “Si intende sensibilizzare ulteriormente coloro che posseggono amici a 4 zampe, cani in particolare. Purtroppo si nota spesso sui marciapiedi o in strada che vengono lasciati gli escrementi dei cani e questo denota una forte mancanza di rispetto verso gli altri. È necessario dotarsi di semplici strumenti, come paletta e sacchetto, e di buona volontà e raccogliere le deiezioni canine per evitare di sporcare e creare disagi alle altre persone. Va detto che chi non si attiene a queste semplici regole di civiltà può incorrere in una multa. Basta davvero poco per dare un segno di civiltà e manifestare rispetto. Ci auguriamo come amministrazione che ci siano presto segnali importanti a questa campagna di sensibilizzazione che è stata caratterizzata da una simpatica locandina con un slogan molto significativo che dice Impegniamoci Il​ tutti affinché si ponga fine a spiacevoli comportamenti”.